Milan Fashion week 2012: azioni anti pellicce

Nemesi animale, le proteste degli animalisti sul catwalk di Byblos alla Settimana della moda a Milano

Animalisti in azione alla Settimana della moda milanese. In alto la pacifica protesta sul catwalk di Byblos. Un po' di disordine, molti flash e foto e poi la passerella è ripresa. L'azione è stata rivendicata da Nemesi animale che all'esterno della sfilata di Giorgio Armani ha presentato cadaveri di conigli.

Spiegano gli animalisti:

Quella di oggi è stata una protesta con la quale vogliamo porre i riflettori della settimana della moda anche sulla vita di sofferenza e la morte a cui sono destinati 55 milioni di animali ogni anno per fare pellicce, le stesse pellicce che sfilano qui a Milano in questi giorni. Gli stilisti e le case di moda che sfilano a Milano, Parigi e New York sono coloro che possono decidere cosa è di moda e quali gli standard in questo mondo fatto di luci, telecamere e tanta indifferenza. Ogni anno durante le sfi late continuano a proporre capi in pelliccia, di tutti i tipi di animali, di tutti i colori, di tutte le forme. Sono queste persone che potrebbero far parte di un cambiamento ma invece continuano a proporre una moda fatta di sofferenza e sfruttamento.

Via | Nemesi animale
Foto | TMNews

  • shares
  • Mail