Acqua radioattiva, colpa delle scorie nucleari di Le Hague

radiazioni da scorie nucleariPare che il sito di stoccaggio della Normandia, dove si conservano le scorie radioattive dei 58 reattori nucleari attivi in Francia, non sia a tenuta così stagna come si pensava 30 anni fa, quando iniziarono a riempirlo.

Greenpeace ha reso noti i risultati di una ricerca sulla radioattività delle acque sotterranee, quelle in cui pescano i pozzi da cui si estrae l'acqua per irrigare i campi e abbeverare gli animali nella zona di La Hague. Il livello medio di radioattività riscontrato è di 750 Bequerels per litro, mentre la normativa europea prevede un limite di soli 100 Bequerels per litro.

» Le azioni di denuncia sullo stoccaggio di scorie nucleari di greenpeace (in francese)

» Il rapporto sulla contaminazione radioattiva della Normandia (in italiano)

» Il problema del sito unico italiano per le scorie radioattive

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: