Spiaggie pulite, tornano gli ecospazzini di Legambiente

Sono stati 90.000 secondo Legambiente i volontari che hanno partecipato a “Spiagge e Fondali puliti 2006”. Durante questo fine settimana, bagnanti, pescatori, sub e intere famiglie hanno ripulito 200 località balneari italiane e raccolto 45 tonnellate di rifiuti.

L’associazione si è dichiarata contenta per il successo dell’iniziativa e per la grande partecipazione popolare. Troppi invece secondo Legambiente i rifiuti trovati, un campionario vario e sconcio: contenitori di plastica di tutti i tipi, in particolare bottiglie, cassette di polistirolo, lattine, scarpe e pneumatici usati, accendini, cannucce, tappi, ma anche lavatrici, bombole del gas, carcasse di motorini e biciclette e reti metalliche da materasso.


Non so cosa ne pensate voi, ma io ho un'opinione ambivalente su questa tradizionale iniziativa ambientalista. Da un lato mi piace vedere un’Italia pulita che con l’azione – e non con le parole – porta un esempio di civiltà.

D’altro canto ho più di un dubbio sulla natura e sulla genuinità del progetto.

Il turismo è una delle principali industrie italiane, perchè bisogna mobilitare la gente a gratis per pulire le spiagge? Non si dovrebbero avere dei fondi con cui pagare normalmente dei lavoratori?

Legambiente poi è un associazione abbastanza spontanea da convincermi che ne vale la pena di lavorare gratis e impegnarmi volontariamente per loro? Di alcuni sospetti in tal senso ne ho scritto qui e notizie inquietanti sono saltate fuori qui.

Infine mi domando - anche leggendo le notizie date dalla associazione stessa -: non è che l’operazione spiagge pulite sia, come dire, un pò troppo innocua? Mi spiego: perchè assieme al lavoro di pulizia, non viene accompagnata una azione forte di protesta da parte dei cittadini? Mi piacerebbe leggere anche qualche articolo al vetriolo contro chi inquina e con le richieste dell’Italia pulita che pretende più civiltà. E invece sembra sempre la festa dei panini e dell’amicizia. Che sia forse per non pestare i piedi a nessuno?

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: