Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall'atomo?

Scritto da: -

fukushima

Il messaggio giunge dal tam tam di Fb e recita così:

5 maggio giornata storica! In Giappone grazie ai movimenti cittadini sembra che non vi sarà alcuna ripresa, almeno per qualche tempo. Il 5 maggio prossimo con l’arresto per revisione dell’ultimo reattore Tomari 3 arriveremo a zero reattori funzionanti. Questa sarà la prima volta in 60 anni che il fuoco demoniaco non brucerà in alcuna parte del Giappone. E ciò per sempre e faremo di tutto. Parlo della manifestazione del 5 maggio sarà la festa che attendiamo da più di un anno. Bravi i cittadini giapponesi per la loro battaglia contro questa energia.

E’ vero che al 5 maggio tutti i reattori nucleari saranno spenti. Ma il 6 maggio? Yukio Edano Ministro per l’industria ha informato che i 2 reattori della centrale nucleare di Ohi nella Prefettura di Fukui sono sicuri e possono essere riavviati. Lo certifica la Japanese Nuclear Safety Commission’s . Il punto è che la centrale nucleare di Ohi serve Osaka e Kyoto e due delle industrie più importanti del Paese la Sharp Corp. e la Panasonic Corp. E il governo non ha un piano energetico alternativo a lungo termine. Ma per riavviare i reattori nucleari serve il consenso delle popolazioni che abitano nei pressi delle centrali e nel caso di Ohi è stato suggerito che fossero consultati anche gli abitanti delle vicine Prefetture di Shiga e Kyoto e che rientrano nel perimetro dei 30Km fissati dall’IAEA come area di interdizione a Fukushima e dunque divenuta misura di riferimento in caso di incidente nucleare del livello Fukushima.

Riferisce NHK che il consiglio comunale di Ohi e aperto al pubblico e a cui hanno preso parte 550 cittadini si è tenuto con conseguente braccio di ferro con le autorità del governo centrale. Da un lato il vice ministro all’Industria Mitsuyoshi Yanagisawa ha spiegato che la centrale nucleare di Ohi è sicura e in grado di sopportare un terremoto e uno tsunami come quello dell’11 marzo 2011; dall’altro i cittadini che pur esprimendo, secondo un sondaggio di NHK la convinzione al 54% che sia giusto riaprire la centrale, si dicono al 71% molto preoccupati per il rischio che possa avvenire un altro incidente a reattori accesi. Il sindaco di Ohi spiega che il consiglio comunale deciderà se approvare il riavvio dei reattori ora che ha ascoltato ciò che i suoi concittadini avevano da dire.

Veniamo infine agli stress test effettuati su reattori spenti e con simulazione al computer. Lo spiega interfaxenergy:

Il governo ha imposto una serie di simulazioni al computer, noti come “stress test”, dopo l’incidente Fukushima, per verificare la resistenza degli impianti nucleari contro i grandi terremoti e tsunami. I test sono stati svolti a reattori spenti per manutenzione o per rifornimento di carburante.

Via | Bloomberg, Nucnet, NHK, Euronews, Interfax Energy

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 33 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall'atomo?

    Posted by: peppiniè

    in giappone per legge i cittadini non possono esprimere parere su questioni di politica energetica, nè referendum nè altro. questo che si fa è un passaggio supplementare non vincolante, anche se molto indicativo politicamente come del resto l'unico parere richiesto è quello della prefettura di appartenenza dell'impianto e non di quello di altri comuni limitrofi. molte industrie poi non si possono permettere alcuna interruzione imprevista dei rifornimenti energetici, come in italia alcuni utilizzatori pagano una bolletta più salata del normale per avere energia assicurata sempre (tipicamente le fonderie, visto che i loro cicli sono h24 per 5 anni tipicamente), o chiudono proprio l'impianto per diminuire le perdite o vanno via. questa è la scelta per un giappone che ha già iniziato dopo lo tsunami a mandare via le industrie in india, un decennio di stagnazione, debito pubblico al 200% e spese immense per lo tsunami. P.S. il solito errore……il primo reattore, JPDR, è stato connesso nel 1963 <a href='http://pris.iaea.org/Public/CountryStatistics/ReactorDetails.aspx?current=333' rel='nofollow'>http://pris.iaea.org/Public/CountryStatistics/ReactorDetails.aspx?current=333</a> 2012-1963 fa 49, approssimato a 50, e l'ultima volta che tutti i reattori sono stati spenti è il 4 maggio 1970 <a href='http://www.greenme.it/informarsi/ambiente/7443-nucleare-giappone-no-fukushima' rel='nofollow'>http://www.greenme.it/informarsi/ambiente/7443-nucleare-giappone-no-fukushima</a> mai una volta con un articolo tutto giusto…….mai Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by: filoverde

    @peppiniè Euractiv è precisa in merito: Il processo di riapertura delle centrali nucleari nell’era del dopo Fukushima Daiichi dovrà passare ora attraverso uno stress test e che dovrà ricevere il beneplacito del primo ministro, di tre altri ministri e del capo del consiglio dei ministri. Dopo si dovrà ottenere il consenso delle popolazioni locali. Riferiscono di 54 reattori nucleari. <a href='http://www.euractiv.com/fr/climat-environnement/la-fermeture-des-centrales-au-japon-serait-due-une-phobie-du-nucl-aire-selon-un' rel='nofollow'>http://www.euractiv.com/fr/climat-environnement/la-fermeture-des-centrales-au-japon-serait-due-une-phobie-du-nucl-aire-selon-un</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by:

    … tutto bellissimo. Salvo un particolare: se i reattori fermi dovessero (giammai!) trovarsi travolti da uno tsunami che mette furoi uso i generatori, sarebero NELL'IDENTICA SITUAZIONE DI FUKU quando è arrivata l'onda. Anche a Fuku lo scram aveva troncato la reazione, si doveva solo portar via il calore di decadimento (che hanno ANCHE i reattori fuori produzione); quindi 'il fuoco demoniaco' sta tuttora bruciando in tutti i siti del giappone… ma l'energia prodotta viene buttata a mare. Quindi, al di la' della propaganda, i reattori verranno davvero spenti se e quando ci sarà una alternativa di lungo periodo alla loro produzione, saranno completamente raffreddati, e le barre svuotate. (no, metterle in fresco nella piscina abbiamo gia' visto che non basta); il resto è sola pericolosa propaganda. Il giappone, oggi, non è piu' sicuro di ierl'altro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by: peppiniè

    marina, quello che hai detto tu e quello che ho detto io è la stessa cosa, il parere è dall'alto e non dal basso. essendo carica eletta sentirà il basso, ma poi si deve fare la cosa giusta, che può non essere quella della maggioranza, come del resto in germania hanno fatto la cosa che vuole la maggioranza ma non è la cosa giusta, visto che è una scelta che viene giorno dopo giorno sempre più criticata per la seconda parte del mio post? niente da dire in merito? di solito, e dico di solito, la IAEA dice cose giuste, e fra i due dati c'è al minimo un errore di 10 anni, 20 se si considerano i reattori accesi ma fermi per ricarica di combustibile Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by: filoverde

    @peppiniè Riporto una dichiarazione che sostiene siano 60 anni…quindi uno non lo scrivo io ma riferisco. Ma faccio una considerazione: ora anche se non sono 60 anni ma sono 40anni onestamente non frega una cippa a nessuno tranne che a te. E sai perché non frega una cippa a nessuno? perché il problema non sono questo genere dati ma i fatti e la gente muore a causa degli incidenti nucleari. e sai perché? le radiazioni ammazzano. Poi non diciamo la stessa cosa in merito alla scelta politica di tener conto del parere della popolazione: tu giudichi l'autodeteminazione dei giapponesi a volersi esprimere in una scelta che sia contro il nucleare, io no al massimo faccio il tifo. Tu fai i conti nelle loro tasche con i loro soldi, io no. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by: peppiniè

    se è per questo uccide di più l'ignoranza delle radiazioni, ed uccidono più i combustibili fossili delle radiazioni (oltre 1 milione di morti ogni anno secondo l'OMS), ed ancora di più le auto delle radiazioni (100.000 morto ogni anno solo in europa)………ma stendiamo un velo pietoso, suvvia……. <a href='http://www.iaea.org/Publications/Booklets/Chernobyl/chernobyl.pdf' rel='nofollow'>http://www.iaea.org/Publications/Booklets/Chernobyl/chernobyl.pdf</a> P.S. chernobyl dopo 20 anni di studi sono stati accertati 65 morti direttamente per cause imputabili all'incidente, 4000 presupposti dopo 80 anni come eccesso di mortalità. secondo greenpeace saranno 6.000.000, quindi in soli 6 anni i fossili fanno più vittime di chernobyl nell'ipotesi più catastrofica, quindi greenpeace lotta per un genocidio da fossili? se se lo scotto nell'arco di 100 anni sono 100 milioni di morti da fossili o 24 da nucleare, è palesemente logico scegliere il primo e non il secondo. l'autodeterminazione dei popoli si è anche espressa legalmente con le elezioni tedesche del 1932 (e ricordiamo che la costituzione della repubblica di weimar era additata come una delle migliori sulla carta), ma nessuno grida alla ventata democratica che ne è scaturita. io non giudico l'autodeterminazione, ma penso e ragiono sul se il popolo giapponese è stato ben informato dal governo e male informato dagli antinuclearisti. ognuno tira acqua al suo mulino, ma se lo scopo è quello di far confusione e non creare le basi per un giudizio, allora ci riesci magnificamente, visto che riporti qualsiasi cosa senza un minimo di filtro e senza confutare la correttezza delle dichiarazioni. allora tanto vale fare un articolo sulla Flat Earth Society, tanto….dichiarazione in più, dichiarazione in meno Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Tomari 3 reattore nucleare fermo dal 5 maggio 2012: Giappone libero dall&#039;atomo?

    Posted by:

    secondo me la discussione non ha senso. o il nuke e' vantaggioso o e' svantaggioso (per i soliti triti motivi) - uno che parla di il fuoco demoniaco che brucerà nell'ade e' semplicemente un poveraccio che va ricoverato prontamente. - Un giornalista che lo prende sul serio e' da licenziamento e chi lo segue su FB spero che lo faccia per vedere cos'altro puo' dire sulla paternita' marziana di obama. - Altrimenti abbiamo un problema, GROSSO, indipendentemente che il nucleare ci piaccia o meno… Scritto il Date —