Romania: il centro di cura per gli orsi bruni più grande d'Europa

In Romania vive la metà degli orsi bruni d'Europa: la zona dei Carpazi romeni in particolare ospita circa 6000 esemplari di orso bruno. Per questo, proprio nei Carpazi, a Zarnesti, è nato il rifugio per orsi più grande d'Europa, un centro di cura per i plantigradi che hanno subito violenze umane di ogni tipo.

Molti esemplari infatti sono stati tenuti a lungo in cattività ed esposti ai turisti, tra gli anni '90 e i 2000, come fenomeni da baraccone, una vera e propria crudeltà espositiva dell'uomo a danno dell'orso bruno. I plantigradi non hanno dovuto subire solo le angherie e le sevizie dei carcerieri, che spesso li tenevano in gabbie più piccole del dovuto e in condizioni di sofferenza e degrado, ma anche da parte degli stessi turisti, spesso divertiti dagli orsi in cattività al punto da gettare loro bottiglie in vetro piene di birra perchè ritenuto "divertente".

Grazie all'impegno di alcuni volontari oggi questi animali possono vivere un'esistenza più dignitosa, protetti e in condizioni di tutela e libertà.

478079970.jpg

  • shares
  • Mail