Emilia Romagna, 9 milioni di euro di eco-incentivi per la rimozione dell’amianto

gettyimages-482340656.jpg

È di 9 milioni di euro lo stanziamento della Regione Emilia Romagna per gli eco-incentivi riservati alle imprese che rimuoveranno e smaltiranno l’amianto: le risorse messe a disposizione dal Piano di azione ambientale puntano alla qualificazione ambientale e alla tutela dei lavoratori.

Dal prossimo 23 settembre le imprese potranno effettuare la prenotazione online della domanda di contributo. L’iniziativa ha come obiettivo quello di sostenere le aziende che s’impegnano nella riqualificazione dell’ambiente di lavoro attraverso la rimozione di coperture o coibentazioni contenenti cemento e amianto.

utelare l’ambiente significa tutelare il lavoro, e la Regione con il bando vuole dare un segnale chiaro in questa. Con queste risorse vogliamo sostenere le imprese che hanno la sensibilità e la volontà di migliorare. Il provvedimento poggia sulla consapevolezza che la soluzione definitiva al problema è nella rimozione di tutto l’amianto presente nel territorio: un processo, questo, che richiede risorse e tempo,

ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Paola Gazzolo. Il contributo massimo erogabile per una singola azienda sarà di 200mila euro.

Via | Bologna Today

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail