India, la deviazione di due fiumi mette in pericolo le tigri

tigre

La deviazione dei due fiumi indiani Ken e Betwa mette a rischio la sopravvivenza delle tigri del Parco nazionale di Panna, nel Madhya Pradesh. Alcune organizzazioni ambientaliste sostengono che, qualora il progetto di unire i due fiumi venisse portato a termine, il parco che ospita le tigri verrebbe distrutto.

Gli ambientalisti stanno stringendo i tempi, perché, secondo il progetto i lavori dovrebbero partire a dicembre di quest’anno. Nel piano è previsto che i 660 milioni di metri cubi d'acqua del fiume Ken (Madhya Pardesh) vengano canalizzati nel Betwa (Uttar Pradesh) attraverso un canale di ben 220 chilometri.

Sul fiume Ken verrà costruita una diga alta 77 metri che sommergerà 4mila ettari delle foreste del Parco di Panna, una superfice pari al 7% dell’area complessiva. Altri duemila ettari di boschi e tremila ettari di terreni agricoli saranno sommersi. I 24 esemplari di tigri ospitati nel parco saranno in pericolo, ma non solo: contro la loro volontà fra le 1600 e le 1800 famiglie residenti nei 10 villaggi di quest’area saranno costretti a migrare.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail