Ecuador, il vulcano Cotopaxi si è svegliato dopo un secolo | Foto e video

Il vulcano Cotopaxi, il cui cratere si trova a soli 45 km dalla capitale dell'Ecuador, Quito, si è risvegliato dopo un letargo di un secolo. Il suo risveglio è minaccioso per la popolazione, tanto che il Presidente Rafel Correa ha dichiarato lo stato d'emergenza a i centri abitati che si trovano sulle pendici della montagna sono stati evacuati.

Il Cotopaxi è alto 5800 metri ed è uno degli otto vulcani ancora attivi in Ecuador. È considerato uno dei più pericolosi e la sua attività vulcanica potrebbe provocare seri danni a una popolazione di oltre 300mila persone.
Da venerdì scorso si sono registrate diverse eruzioni e una densa colonna di cenere nera si è alzata minacciosa dal cratere del vulcano.
Nel video in alto e nelle foto qui di seguito le immagini del risveglio del Cotopaxi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail