Arriva il dispositivo per misurare l’inquinamento domestico

immagine-nuvap_n1_real-apps.jpg

Si chiama Nuvap N1 il rivoluzionario device prodotto da un gruppo di ricerca tutto italiano facente capo al Polo Tecnologico di Pisa che sarà in grado di rilevare fino a 24 diversi parametri ambientali e misurare l’inquinamento di un’abitazione nella quale si risiede o che si vuole acquistare.

Dalla radioattività alla presenza di gas radon, dall’elettromagnetismo all’inquinamento dell’acqua e dell’aria, Nuvap N1 è in grado di fornire precise informazioni sulle possibili minacce per la salute umana.

Per la realizzazione di questo strumento in grado di fornire informazioni da remoto su smartphone e tablet, sono stati necessari quattro anni di sviluppo e ricerca da parte di ben 50 ingegneri guidati da Marco Magnarosa.

Il device è dotato di sensibilissimi sensori in grado di determinare la salubrità di un ambiente chiuso e anche di prevenire fughe di gas. L’indagine può essere immediata o attraverso un monitoraggio protratto nel tempo. Nuvap N1 non si limita a rilevare, ma “consiglia” anche la migliore strategia da adottare per eliminare o limitare l’inquinamento dell’ambiente.

Il prodotto è già acquistabile dal sito nuvap.com al prezzo di 379 euro per un primo periodo di lancio. La consegna avverrà a partire da metà novembre.

Via | Nuvap

  • shares
  • Mail