Fieragricola 2016: con droni e trattori che si guidano da soli l’agricoltura si fa smart

É di scena a Verona, fino al 6 febbraio 2016, la 112esima edizione di Fieragricola, manifestazione nella quale le aziende del settore presentano le loro ultime innovazioni nel campo dell’agricoltura. Il lavoro degli agricoltori cambia e le nuove tecnologie lo rendono sempre più smart. Fra le invenzioni presentate nella manifestazione veronese vi è il trattore che si guida da solo, grazie a un software che permette di comandare qualsiasi attività.

Altro importante innovazione è quella dei droni che saranno al primo posto nelle 10 innovazioni che segneranno un punto di svolta nel futuro prossimo: grazie a essi sarà possibile monitorare e mappare i campi dall’altro, rilevare lo stress delle piante e distribuire gli agrofarmaci. Si tratta di una rivoluzione tecnologica per l’agricoltura di precisione che permetterà di abbattere sensibilmente i costi per ettaro coltivato.

Maurizio Danese, presidente di VeronaFiere, sottoliena come la Fieragricola 2016 abbia scelto di puntare sull’innovazione e sulla riduzione dell’impatto ambientale, anche in virtù di due eredità del 2015, l’Enciclica di Papa Francesco e l’Expo.

Anche nel campo dell’allevamento non mancano innovazioni in grado di garantire migliori performance: la piattaforma rotativa robotizzata della multinazionale svedese DeLaval consente di compiere 1600 mungiture al giorno e di analizzare la qualità del latte in tempo reale.

Via | Askanews

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO