Argentina, cucciolo di delfino ucciso dai troppi selfie con i turisti

Delfino morto per troppi selfie

L’idiozia di quelli che vogliono un selfie a tutti i costi ha portato alla morte un cucciolo di delfino della specie “franciscana” sulla spiaggia di Santa Teresita in Argentina.

In pratica due cuccioli di delfino sono stati presi dai turisti e portati fuori dall’acqua per permettere a tutti di fotografarli e farsi un selfie con loro. Secondo quanto testimonia l’utente di Facebook Hernan Coria, che ha fotografato tutta la vicenda, almeno uno dei due cuccioli è morto e la notizia del decesso è stata confermata dalla Fundacion Vida Silvestre che ha anche ricordato che questi animali sono classificati come vulnerabili dall’Unione internazionale per la Conservazione della Natura.

Questi delfini, infatti, non possono stare troppo tempo fuori dall’acqua per di più sotto il sole cocente come è successo ai due cuccioli sulla spiaggia di Santa Teresita, perché rischia di morire per disidratazione. Almeno uno dei due, infatti, non ce l’ha fatta, ma ci sono dubbi anche sul secondo.

Segundo delfín que aparece en el día en Santa Teresita una lastima no creo que vivan 󾌣

Pubblicato da Hernan Coria su Mercoledì 10 febbraio 2016

Foto © Hernan Coria

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 552 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO