9 grandi cammini da fare in Italia

Oltre alla più nota e frequentata Via Francigena ci sono altri grandi itinerari con i quali celebrare l’anno del cammino

JACUMBA, CA - APRIL 8:  Minutemen Matt Sandt (L) and Steve Callagy (R) hike to their nighttime post looking over the U.S.-Mexico border as Minuteman Civil Defense Corps (MCDC) volunteers patrol the border in search of illegal immigrants and drug smugglers April 8, 2006 near Jacumba, California. MCDC is conducting the patrols in all four U.S.-Mexico border states and in several places along the Canadian border throughout the month of April as Congress considers changes to immigration and border security laws. Late last week, a ?breakthrough? compromise Senate leaders announced in the overhaul of immigration law, that could have led to the passage of a bill that would give the nation's estimated 11 million-plus illegal immigrants a chance to obtain U.S. citizenship, fell apart before the start of the two-week Spring recess.  (Photo by David McNew/Getty Images)

Il 2016 è l’anno del cammino. Nel nostro Paese la tendenza a scoprire le bellezze paesaggistiche e naturali camminando e un trend in crescita, soprattutto grazie a molti turisti stranieri. Ecco quali sono i 9 itinerari più noti e frequentati d’Italia con i quali riscoprire un turismo più sostenibile, attento ai dettagli e non alieno a una componente di sfida con se stessi che arricchisce fisicamente e spiritualmente.

Nord Italia


Via Francigena


È l’antica via che in epoca medievale collegava Canterbury a Roma. Ricco di storia, di architetture religiose, monasteri e abbazie, il percorso italiano inizia al Gran San Bernardo e conta 44 tappe per un totale di 1000 km circa. Fra le cittadine e località toccate da questo cammino vi sono Vercelli, Pavia, Lucca, San Gimignano, Siena, Viterbo e per concludere Roma.
via-francigena.jpg

Via degli Dei


Da Bologna a Firenze attraversando l’Appennino tosco-emiliano. La camminata dura dai 4 ai 6 giorni a seconda del grado di allenamento. In bicicletta sono sufficienti un paio di giorni. Il dislivello complessivo di 1460 metri rende la camminata accessibile a tutti. Anche la ricettività è ricca e non mancano le soddisfazioni in campo eno-gastronomico.
via-degli-dei.jpg

Le ciclovie del Po


In attesa che venga completata la ciclabile VenTo (Venezia-Torino), è già possibile percorrere a piedi o in bicicletta la parte lombardo-veneta ed emiliano-romagnola del grande fiume della Pianura Padana. Il percorso dal cremonese all’Adriatico è di 240 chilometri nei quali non mancano occasioni per visutare città d’arte e scoprire alcune delle cucine regionali migliori d’Italia.
ciclovie-po.jpg

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 64 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO