Messer Tulipano 2016 al via

Dal 2000 ogni primavera il parco del Castello medievale di Pralormo, in provincia di Torino, ospita la straordinaria fioritura di 75mila tulipani e narcisi. Fra le varietà più curiose selezionate per l’edizione di Messer Tulipano che comincia quest’oggi, sabato 2 aprile, per concludersi domenica 1° maggio, ci sono i tulipani neri e quelli pop up che ricordano i coni gelato, i parrot e gli eleganti viridiflora, i tulipani stellati, i frills e tanti altri.

Ogni edizione della manifestazione propone dei nuovi allestimenti a tema: l’argomento di quest’anno sarà “il linguaggio dei fiori”. Nel parco dell’antica Orangerie e nella serra ottocentesca del castello, verranno ospitate scenografie, mostre ed esposizioni che offriranno spunti nel campo della moda, dell’arte e del flower design proposti da collezionisti, artisti, stilisti, paesaggisti, vivaisti, chef, maître pâtissier, ballerini e flower designer.

Fra le proposte di quest’anno segnaliamo, fra gli altri, i kimono fioriti di Nancy Martin Stetson, gli abiti ispirati ai fiori e al loro linguaggio di Walter Dang, i foulard di seta creati da Francesca Capalbi.

All’interno della mostra anche un’area shopping con fiori, piante e attrezzature da giardino e terrazzo, ma anche specialità piemontesi e oggetti curiosi ispirati al mondo della natura. Per trascorrere una divertente e serena giornata all’aperto con tutta la famiglia, il parco offre panchine per riposarsi e fare picnic, una caffetteria ristorante, una gelateria e, per gli amici a quattro zampe, ciotole d’acqua fresca nel parco.

La mostra sarà aperta tutti i giorni dal 2 aprile al 1° maggio con i seguenti orari: lunedì/venerdì 10-18, sabato/domenica/festivi 10-19. Il biglietto di ingresso costa 8 euro, 6,5 euro per gruppi prenotati e convenzioni (tra cui Abbonamento Torino Musei e Torino+Piemonte Card), 5,5 euro per gruppi prenotati infrasettimanali, 4 euro per bambini da 4 a 12 anni, mentre fino a 4 anni l’ingresso è gratuito.

Via | Castello di Pralormo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail