App sciacallo per prevedere il terremoto

Le app che promettono avvisi tempestivi in caso di nuove scosse di terremoto andrebbero etichettate negli stores alla voce sciacallo. Tra queste ce n'è una, Allarme terremoto, disponibile per iOS a 1,59 euro che promette di avvertirti (e salvarti la vita):

dell'arrivo del terremoto identificando le attività sismiche di compressione e prima che le distruttive onde sismiche di taglio raggiungano la tua area. Ti sveglia alle prime onde sismiche, perché cosa c'è di peggio che essere colti da un terremoto mentre si dorme?

Eh già, cosa c'è di peggio: gli sciacalli geek forse? Da far ridere i polli, se non fosse che in questo periodo nemmeno i polli hanno tanta voglia di ridere. Ad ogni modo, lasciando perdere i polli, davanti ad una app simile sviluppata al momento giusto, quando in tanti non dormono sonni tranquilli, preoccupati dall'arrivo di nuove scosse, è normale che si moltiplichino i download. Ed in effetti questa app è nella classifica delle più scaricate.

Ma cosa ottiene se non scatenare il panico, proprio quello che di cui non abbiamo bisogno ora, promettendo una previsione dei terremoti, al momento impossibile, a buon mercato? Altroconsumo grida giustamente allo sciacallaggio:

Ideata da Samuele Landi, ex amministratore delegato di Eutelia, questa app tenta di accaparrarsi nuovi utenti con false promesse: piuttosto che rassicurare, l'app contribuisce a seminare il panico con termini e frasi allarmistiche "Allarme Terremoto potrebbe salvarti la vita!", salvo poi precisare che "nessuno può prevedere un terremoto e questa applicazione rileva semplicemente le onde sismiche sfruttando il sensibile giroscopio dell'iPhone/iPad". Anche i commenti degli utenti parlano chiaro: spendere 1,59 € per questa app è totalmente inutile.

Altre app sciacallo simili, che replicano un sismografo sullo schermo dell'iPhone, sono iQuake Alarm, Earthquake Alarm (nella foto in homepage). Piuttosto di scaricare app che promettono di prevedere il terremoto, meglio scaricare quelle che monitorano i terremoti già avvenuti. La più serie ed affidabile è INGV terremoti, sviluppata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Non vi salverà la vita e non vi prenderà in giro.

  • shares
  • Mail