Santiago del Cile, la metro sarà a energia solare ed eolica | Video

La Presidente cilena Michelle Bachelet ha visitato il cantiere della linea 6 della metropolitana di Santiago del Cile e ha annunciato che la metro della Capitale sarà la prima alimentata per il 60% da energie rinnovabili, ossia energia solare ed eolica.

Bachelet ha spiegato:

“La metro incorporerà nel suo funzionamento energia rinnovabile non convenzionale, ciò rappresenta un servizio che sarà sempre all'avanguardia e che ci rende orgogliosi per la capacità di essere pionieri nel mondo e offrire la più alta qualità di trasporto pubblico nel nostro Paese”

poi, entrando più nel dettaglio, ha precisato:

“Non è solo un fatto simbolico. Sarà non meno del 60% del rifornimento energetico, sarà costituito dal 42% di energia solare e dal 18% di energia eolica. Chi lo avrebbe immaginato qualche anno fa, una metropolitana che funziona con il vento e il sole?”

E per quanto riguarda le conseguenze positive che deriveranno da questo nuova sistema di metropolitana la Presidente cilena ha detto:

“L'uso di queste risorse ci permetterà di evitare l'emissione di 130.000 tonnellate di diossido di carbonio nell'atmosfera dal 2018. È come dire: ‘Stiamo significativamente riducendo la contaminazione dell'atmosfera grazie alla tecnologia innovativa della nostra metropolitana’”

  • shares
  • +1
  • Mail