Il solare del futuro è a base di plastica

Pannello solareNon è ancora sfruttabile ma promette bene. Una scoperta scientifica dell'Università di Toronto potrebbe rivoluzionare presto il modo di produrre energia dal sole. Per la prima volta, grazie ad un nuovo materiale plastico, una cella solare è stata capace di convertire in energia luce infrarossa. Questa scoperta potrebbe far salire l'efficienza energetica di una cella fotovoltaica fino al 30% dal 7-12% attuale. E' ancora presto per cantare vittoria e soppiantare i combustibili fossili perchè l'efficienza reale di questa plastica è ancora un millesimo del suo potenziale. I ricercatori sono però sicuri di arrivare ad una versione commerciale entro i prossimi 10 anni. Per invertire la rotta e ridurre il nostro consumo di energia, in attesa di nuove tecnologie, possiamo invece cominciare subito (foto Cedric De Crozant).

  • M'illumino di meno, si avvicina la giornata per il risparmio energetico
    • shares
    • +1
    • Mail