Festa Nazionale dell'Ambiente, Galletti: "Passi avanti sui temi ambientali"

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, presente a Torino in occasione della Festa nazionale dell'Ambiente organizzata dal Partito Democratico dall'8 al 10 settembre, ha fatto il punto sui lavori del governo e del Parlamento in materia ambientale, evidenziando i progressi fatti sin qui con diversi provvedimenti in materia.

"[...] Abbiamo approvato provvedimenti importanti in Parlamento: gli ecoreati, la legge sulle agenzie, il collegato ambientale, stiamo poi approvando la legge sui parchi [...]"

Ha dichiarato il Ministro ad Askanews, evidenziando anche come la sensibilità di molti parlamentari sulle questioni ambientali sia particolarmente spiccata, a differenza anche del recente passato. Galletti ovviamente ha sottolineato il lavoro svolto dal Partito Democratico, lodando l'iniziativa di questi giorni in seno alla Festa de l'Unità 2016 e indicando nei temi ambientali uno dei punti forti del governo di cui fa parte.

Vero è che la maggior sensibilità ai temi ambientali della politica nazionale riflette in parte quella, più diffusa a livello nazionale, in seno all'elettorato, ma altrettanto vero è che negli ultimi anni le leggi dello Stato in materia si sono rafforzate, nonostante la strada da fare sia ancora lunga.

Va tuttavia ricordato come alcune questioni restino ancora pericolosamente aperte: il dossier Ilva e quello sulla Terra dei Fuochi restano due criticità diverse sotto molti aspetti tecnici ma simili per clamore mediatico e attenzione che i giornali e l'opinione pubblica hanno manifestato su questi temi. Come anche la questione petrolifera in Basilicata, indagine esplosa quest'anno e gravemente sottovalutata nei suoi aspetti ambientali sia dalla politica che dai media.

C'è poi la decennale questione della Val di Susa, dibattito incardinato oggi in termini di ordine pubblico i cui aspetti sociali, ambientali e territoriali sono sempre stati fortemente sottaciuti. È vero, come dice Galletti, che il Partito Democratico, il Parlamento ed il Governo mostrano più attenzione ai temi ambientali ma la strada da fare è ancora molto lunga, anche sotto il punto di vista dell'informazione all'opinione pubblica. La tendenza infatti è di mantenere sempre ampio il gap culturale tra le istituzioni e la cittadinanza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail