Belgio, 23mila litri di latte versati per protesta

Tre sindacati degli agricoltori hanno versato sulla strada alla frontiera franco-belga 23mila litri di latte per protestare contro le quote latte imposte dall’Unione Europea. La manifestazione si è svolta a Heuvelland, comune belga situato al confine con la Francia.

Il latte versato durante il sit in proviene dalla fattoria 1000 vaches che viene contestata a causa delle sue enormi dimensioni che metterebbero in difficoltà i piccoli allevatori, schiacciati da questa concorrenza.

Sono i sindacati a protestare in modo particolare contro gli alti costi di produzione e i sistemi di sfruttamento intensivi ai quali vengono sottoposti gli animali. Per questo motivo chiedono una riforma adeguata all’Unione Europea affinché il settore sia maggiormente tutelato.

“La fattoria di 1000 vacche calpesta il mestiere di agricoltore, sia dal punto di vista degli animali, dell’ecologia, sia sotto il profilo occupazionale” ha detto Stéphane Delogne, portavoce della Fugea, uno dei sindacati coinvolti.

Via | 7sur7

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail