È nato un ippopotamo pigmeo allo zoo di Bristol

Un cucciolo di ippopotamo pigmeo è nato allo zoo di Bristol, in Inghilterra: si tratta di un evento davvero straordinario, visto che allo stato brado sono rimasti circa 2.000 esemplari di questo animale la cui specie è classificata "in pericolo". Nello stesso zoo un altro ippopotamo della stessa specie era nato nel 2014.

Il cucciolo è un un maschio ed ha circa tre settimane: vive nella Hippo House dei Bristol Zoo Gardens con i genitori, Nato e Sirana, trascorrendo il tempo esplorando l'ambiente e usando la piscina riscaldata. Per permettere ai genitori di prendere confidenza con il nuovo arrivato i responsabili dello zoo hanno mantenuto gli ippopotami lontani dagli sguardi dei visitatori fino alla riapertura della loro casa la settimana scorsa.

"Il cucciolo appare molto forte e sicuramente si nutre bene. Come tutti i piccoli vuole stare vicino alla mamma. Trascorre poco tempo in acqua, perché non sa nuotare bene, quindi vediamo spesso Sirana che riporta il piccoletto nelle acque più basse. Gli ippopotami piccoli si stancano facilmente"

ha spiegato Lynsey Bugg, che si occupa dei mammiferi presso la struttura.

BRISTOL, ENGLAND - FEBRUARY 26: Pygmy hippo Sirana looks out of  the pool in the enclosure she shares with her new baby Winnie at the pygmy hippo exhibit at Bristol Zoo Gardens on February 26, 2014 in Bristol, England. Bristol Zoo Gardens is part of an international captive breeding programme for the pygmy hippo, which is threatened in the wild, where it is thought less than 2,000 of these animals still survive. In Liberia, destruction of forests surrounding the Sapo National Park by logging companies is damaging one of the few remaining strongholds for the pygmy hippo.  (Photo by Matt Cardy/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail