Munro Motor 2.0 è la eBike cinese che sembra una Indian

La società cinese Munro Motor sta per lanciare sul mercato la Munro 2.0, una eBike prodotta come omaggio al campione motociclistico neozelandese Burt Munro, che ha attraversato mezzo secolo di storia della motocicletta con la sua Indian e il record di velocità più imbattuto della storia. La eBike è stata presentata al CES 2017 di Las Vegas e nel video in testa a questo post, pubblicato da Tech Crunch, potete riguardare la presentazione integrale.

Munro 2.0 è un vero e proprio tributo al record del 1920, immortalato nel film The World’s Fastest Indian nell'anno 2005, con Anthony Hopkins come protagonista: la Munro non ha pedali ma, nonostante questo, è una vera e propria eBike, capace di coprire distanze di circa 50 chilometri. È leggerissima (appena 35 kg) ma altri dettagli tecnici non sono ancora disponibili e quindi è difficile poterne fare una valutazione a tutto tondo.

Quello che abbiamo a disposizione è la leggenda della Indian e alcune fotografie dei primi prototipi della eBike Munro: la batteria sembra essere all'interno di quello che, se fosse una moto, sarebbe il carter e dispone anche di prese USB per la ricarica del telefono e la connettività con quest'ultimo. Ha uno stile decisamente retrò, in perfetto "Indian style", ha un rivestimento trasparente ai raggi UV sulla vernice e al posto del motore a V bicilindrico ha gli ammortizzatori. Sarà a breve in vendita in Cina e negli Stati Uniti al prezzo di circa 1700 dollari ma l'azienda cinese starebbe valutando anche un possibile sbocco sul mercato australiano: i curiosi italiani dovranno quindi viaggiare o pazientare.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO