URB-E Sport, lo scooter elettrico pieghevole

Al CES 2017 di Las Vegas, questa settimana, è stato presentato per la prima volta URB-E Sport, un mini scooter elettrico pieghevole adatto per essere trasportato in treno o sui mezzi pubblici ed utilizzato per le percorrenze più brevi: ne ha scritto dezeen, specificando che URB-E Sport è una versione più economica e più leggera dell'originale, e già noto, URB-E, mostrato come prototipo sempre al CES ma nel 2014.

URB-E Sport è stato progettato e realizzato interamente dalla start-up californiana URBAN626: nell'ottica di un'urbanizzazione sempre più massiccia e dell'accentramento della popolazione nelle grandi città si deve trovare una soluzione al problema della mobilità e la soluzione proposta dagli americani sembra centrare in pieno quest'esigenza.

In effetti di mezzi simili cominciano a vedersene sempre di più. Quello che promette URB-E Sport è di essere un mezzo che unisce l'alta tecnologia alle alte prestazioni: è dotato di quattro porte usb in grado di comunicare con lo smartphone e con il computer, oltre che poter essere utilizzata per ricaricare le batterie, ha una porta usb-c ed altri due slot di alimentazione delle batterie, dal peso complessivo di circa 14 kg. Il suo telaio è in fibra di carbonio e alluminio, è ripiegabile e in tutti i modelli è possibile traportarlo come se fosse un trolley da viaggio.

Non è velocissimo nè particolarmente "lungo" come percorrenze ma è interamente personalizzabile nella sua versione URB-E Sport Pro, si ricarica facilmente e in poco tempo e costa poco (900 dollari la versione Sport e 1300 quella Pro)

  • shares
  • Mail