Rinspeed Oasis al Salone di Ginevra 2017

La Rinspeed Oasis si svela in anteprima europea al Salone di Ginevra 2017. Foto e info sull'auto elettrica modulare.

Al Salone di Ginevra 2017 debutta in anteprima europea la Rinspeed Oasis, mostrata per la prima volta al CES di Las Vegas 2017. L'idea a cui si è ispirato il fondatore dell'azienda elvetica Frank M. Rinderknecht è risaputa: produrre un'auto che sia una chiara alternativa alla marziale occupazione dell’asfalto urbano. Ma al tempo stesso la vettura è anche una presa di posizione contro l’idea che la città sia una giungla che richiede SUV da diverse tonnellate per sopravvivere".

Ecco quindi il motivo di esplorare nuove possibilità di utilizzo diffuso dell'automobile creando un'auto elettrica a due posti dotata di guida autonoma. I due motori elettrici da 40 kW sono alimentati da una batteria agli ioni di litio da 12 kWh. L'autonomia dichiarata è di 100 km ma è possibile installare sul tetto i pannelli fotovoltaici. 

Il nome Rinspeed Oasis rimanda a un concetto ben preciso: quello dell'oasi, come il giardino in miniatura ospitato sotto il parabrezza che si auto-innaffia grazie a un sistema che sfrutta la condensa. E quello del relax dove l'infotainment di Harman e le forme di intrattenimento sono molteplici: dal pannello curvo con risoluzione 5K che proietta contenuti in realtà aumentata al "maggiordomo virtuale" gestito da comandi vocali e gestuali fino alla gestione di sistemi domotici via cloud.

Il veicolo è sempre connesso in Wi-Fi rendendo il salotto viaggiante adatto a diventare ufficio mobile ma anche un veicolo modulare adatto al car sharing, quando non viene utilizzata dal proprietario, o alle consegne: il vano presente sul posteriore può essere infatti riscaldato o refrigerato a seconda delle esigenze. Potrebbe arrivare sul mercato nel 2025.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO