e-Bike, Torrot e Cabify presentano Citysurfer

Citysurfer è una e-Bike pieghevole prodotta dagli spagnoli di Torrot protagonista di un'innovativo accordo tra l'azienda e Cabify, impresa di trasporti su modello Uber ma made in Spain: Torrot e Cabify infatti si sono accordate per promuovere l'uso proprio di Citysurfer tra i propri dipendenti.

La e-Bike Citysurfer si propone come mezzo di trasporto innovativo e a impatto zero per i brevi spostamenti in città e grazie a Cabify tutto questo potrebbe presto diventare una realtà molto ben radicata nel territorio e, chissà, persino esportabile all'estero: nata nel 2011 Cabify è una società di trasporto privata che mette in collegamento tramite una app i potenziali passeggeri con gli autisti, personale accuratamente scelto dall'azienda dopo un lungo percorso di selezione. Il livello di qualità e sicurezza del servizio offerto da Cabify è altissimo, e in Spagna (le polemiche ci sono anche lì ma sono meno marcate rispetto a quelle conto Uber in Italia e Francia, ma in effetti sono proprio il prodotto e l'offerta ad essere diversi) sta riscuotendo un successo notevole.

Con l'accordo con Torrot per l'utilizzo delle Citysurfer sarà possibile per i clienti di Cabify utilizzare le biciclette elettriche e pieghevoli per gli spostamenti più brevi dei dipendenti, rendendo così un servizio ancora più fluido. I primi test cominceranno nelle prossime settimane a Madrid ed entro la fine del 2018 tutta la Spagna sarà coperta dal servizio.

unnamed-6.jpg

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO