Citroën C3 GPL: prezzi e caratteristiche

La nuova Citroën C3 GPL arriva sul mercato da marzo 2017. Ecco prezzi, dati e autonomia.

La Citroën C3 GPL arriva sul mercato completando l’offerta della compatta francese del segmento B lanciata sul mercato a novembre 2016. La trasformazione GPL è effettuata direttamente in fabbrica e il modello deriva dalla versione benzina PureTech da 82 cavalli.L'avvio del motore è in modalità benzina e un LED verde lampeggia fino a quando la vettura non raggiunge le corrette condizioni di commutazione. Una volta raggiunte, il GPL diventa l’unica alimentazione. Il processo inverso si verifica quando il serbatoio da 33,6 litri del GPL si esaurisce.

Il bocchettone di rifornimento si trova, come di consueto, a fianco di quello della benzina. Rispetto ai 113 g/km della versione a benzina da cui deriva, le emissioni di CO2 della Citroën C3 GPL sono ridotte a 101 g/km. Il computer di bordo segnala il consumo medio dell’auto e l’autonomia anche nell'utilizzo GPL. Citroën non dichiara al momento i consumi anche se saranno sicuramente superiori ai 4,9 l/100 km dichiarati nel ciclo misto per la versione a benzina. Ipotizzando un consumo di 6,4 l/100 km (15,6 km con un litro), lo stesso dichiarato dalla "sorella" Peugeot 208 GPL, l'autonomia a GPL sarebbe di circa 500 km nel ciclo misto.

La Citroën C3 GPL è in vendita da marzo 2017 a un prezzo di listino di 15.750 euro per la versione Feel mentre per l’allestimento top di gamma, denominato Shine, i prezzi salgono a 17.000 euro. Il mercato dell'alimentazione a GPL in Italia vale circa il 10% del segmento B.

  • shares
  • +1
  • Mail