Denza 400 EV al Salone di Shanghai 2017

Al Salone di Shanghai 2017 si rinnova la Denza 400 EV, veicolo elettrico nato dall’unione di Daimler e Byd

La nuova Denza 400 EV ha fatto il suo debutto Salone di Shanghai 2017. L’auto elettrica a due volumi appartiene al marchio Denza, che fa a capo a Daimler e al cinese Byd, dal 2010 insieme in una joint venture denominata BDNT (BYD Daimler New Technology). Rispetto alla prima versione del modello, presentato a dicembre 2014, la Denza 400 EV è equipaggiata con delle batterie di 62 kWh, rispetto ai 47,5 kWh della vecchia batteria, con un’autonomia di 400 km contro i 300 della precedente generazione.

Il range è considerato dagli ingegneri Denza il migliore per le auto elettriche dato che in Cina gli automobilisti percorrono dai 50 agli 80 km al giorno: in questo modo basterebbe una ricarica piena a settimana. Lo scorso giugno, la Denza 400 EV ha fatto un giro del mondo in 80 giorni viaggiando in 19 e coprendo una distanza di 25.000 km. Poi è stata protagonista di un test drive invernale a Manzhouli, città della Regione Autonoma della Mongolia Interna, in Cina, per dimostrare la sua tenuta anche sulle strade invernali.

Tre le versioni previste: Lifestyle, Executive e Aurora. Il prezzo per il mercato cinese parte da 369,800 yuan cinese, circa 50.000 euro al cambio attuale. La manutenzione è gratis per 8 anni o 150.000 km. Stessa durata per la garanzia.

  • shares
  • +1
  • Mail