Auto ibride, Toyota festeggia 20 anni

È maggiorenne oramai da un pezzo la linea ibrida di Toyota, che quest'anno compie vent'anni: appena conclusasi la giornata internazionale per l'ambiente, una di quelle giornate che qualche anno fa avrebbero fatto a cazzotti con il mercato auto, Toyota ha avuto occasione di festeggiare due avvenimenti importanti.

Il primo è il ventesimo compleanno della gamma ibrida della casa giapponese mentre il secondo è un vero e proprio traguardo importante, sopratutto guardando al bilancio: nel mese di maggio è stato infatti raggiunto il record storico di vendite di vetture hybrid in Italia, pari a 6.700 unità e 3,3% di market share, un traguardo importante per Toyota considerando anche che la quota hybrid sale a ben il 4,2% nel canale privati e che la mix ibrida Toyota + Lexus è superiore al 65%.

Insomma, 2 vetture su 3 sono ibride (145.000 clienti): circa il 60% dei Clienti Toyota scelgono una ibrida, mentre, come noto, Lexus resta ancora l'unico marchio ad offrire una gamma 100% hybrid e l'obiettivo è il raggiungimento delle 200mila auto ibride entro i prossimi 12 mesi.. Risultati eccellenti e incoraggianti che vengono diffusi con il lancio della campagna celebrativa dei 20 anni dall'introduzione dell'ibrido, che prevede un’offerta ai clienti basata su nuove promozioni e la disponibilità delle più avanzate tecnologie di sicurezza attiva come il Toyota Safety Sense, offerto di serie su tutti i modelli Toyota.

Una vettura hybrid è ormai acquistabile a prezzi allineati con le vetture a motorizzazione tradizionale e con formule finanziarie estremamente vantaggiose. Grazie al Pay Per Drive, la formula d’acquisto flessibile che garantisce il Valore Futuro dell’auto, è oggi possibile salire a bordo di C-HR Hybrid con soli 250€/mese e in generale le vendite con finanziamento sfiorano attualmente il 45% delle immatricolazioni di vetture ibride.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO