Supercharger Tesla: Musk li vuole solo a energia solare

Novità in arrivo per i Supercharger Tesla che in futuro funzioneranno solo a energia solare. Lo scrive Elon Musk su Twitter.

Tesla Supercharger in Italia

I Supercharger Tesla funzioneranno solo a energia solare. Parola di Elon Musk che interviene su Twitter e annuncia una grande novità per quanto riguarda la rete di ricarica delle sue auto elettriche. Tesla, infatti, punta a scollegare "quasi tutti" i Superchargers staccandoli dalla rete elettrica. Saranno alimentati solo con i pannelli solari e le sue batterie.

Come riporta Electreck, Tesla ha sempre detto di voler utilizzare i pannelli solari per i propri Supercharger. Ma attualmente solo una mezza dozzina di stazioni delle oltre 800 hanno un impianto fotovoltaico che le rende indipendenti. L’affermazione del CEO di Tesla è arrivata dopo la risposta a un utente secondo cui i punti di ricarica Tesla sono alimentati da energia elettrica non prodotta da fonti rinnovabili. Nonostante la verità incontestabile va anche detto che le auto elettriche, soprattutto i modelli Tesla, sono molto più efficienti oltre che ecologiche rispetto a un'auto spinta da un motore a combustione.


Se Tesla vorrà davvero rendere indipendenti i Supercharger - continua Electreck - avrà bisogno di pannelli solari molto grandi per alimentare i punti di ricarica: in alcuni casi, e per le stazioni più frequentate, si parla di dimensioni pari a quelle di un campo da calcio (circa 110x65). All'inizio del 2017, Tesla ha annunciato una nuova espansione della sua rete di ricarica con l'arrivo di Supercharger fino a 100 colonnine. E' probabile che i primi pannelli solari inizieranno ad arrivare quando l'azienda inizierà a produrli in casa, dall'estate 2017, nella Gigafactory 2 insieme a Panasonic.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO