Dove si producono le nuove auto elettriche Nissan Leaf

Tre stabilimenti produttivi: gli impianti di Smyrna, negli USA, Sunderland, nel Regno Unito e Oppama, in Giappone.


La nuova auto elettrica Nissan Leaf 2018 non verrà prodotta, come fu inizialmente per il modello precedente, soltanto nello stabilimento produttivo di Oppama, in Giappone. Per aggredire il nascente mercato dell'auto elettrica, nel quale la Leaf gode già di una posizione di leadership, Nissan Motor ha deciso di iniziare sin da subito la produzione del veicolo full electric anche agli impianti di Smyrna, nel Tennessee, e Sunderland, nel Regno Unito.

E' una mezza novità perché la produzione della generazione precedente di Nissan Leaf è iniziata a Oppama nel 2010, per poi espandersi a Smyrna e Sunderland nel 2013. Il nuovo modello verrà costruito sin da subito in tutti e tre gli stabilimenti mentre le batterie di Nissan Leaf continueranno a essere prodotte a Smyrna, Sunderland e Zama, in Giappone.

"Siamo fieri di continuare a produrre Nissan LEAF in tre impianti in tutto il mondo - ha affermato Fumiaki Matsumoto, Executive Vice President di Nissan Motor Co., Ltd. e responsabile della produzione e della gestione della supply chain - La nuova Nissan LEAF incarna la visione strategica Nissan Intelligent Mobility attraverso le tecnologie all’avanguardia introdotte. I dipendenti Nissan di Oppama, Smyrna e Sunderland sono entusiasti di continuare a produrre il veicolo elettrico più diffuso al mondo".

Presentata ieri a Tokio in anteprima, la nuova Nissan Leaf verrà venduta a partire dal 2 ottobre in Giappone, per poi sbarcare anche negli Stati Uniti, in Canada e in Europa. Sarà ancora l'auto elettrica più venduta al mondo?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO