Auto elettriche ed ibride, anche Hyundai guarda al futuro

Anche Hyundai scommette sul futuro, con tecnologie sempre più ibride ed elettriche. Al Salone dell'Auto di Francoforte la casa automobilistica asiatica ha presentato ufficialmente la nuova visione di Hyundai per il futuro della mobilità, una visione nella quale le auto ibride ed elettriche sono protagoniste assolute.

Per la nuova mobilità, ha detto il direttore generale di Hyundai Italia, Andrea Crespi, "le prospettive di Hyundai sono assolutamente positive. Siamo tra i pochissimi costruttori che possono vantare all'interno della gamma un'offerta così completa di soluzioni di mobilità".

I nostri colleghi di Autoblog sembrano essere rimasti molto colpiti dall'offerta Hyundai, che per impressionare il pubblico europeo ha portato 3 anteprime assolute: il Suv compatto Kona, la sportiva i30N e la coupè 5 porte i30 Fastback.

A metà 2018 è prevista l'introduzione in gamma Hyundai Kona, il SUV compatto che può tranquillamente affrontare anche il fuoristrada leggero grazie alla trazione integrale, di un modello 100% elettrico.

"Ovviamente siamo molto contenti del nostro progetto Ioniq, l'unica vettura sul mercato che ha un'unica carrozzeria che può presentare la mobilità elettrica, ibrida e plug-in. Credo che questo sia un progetto che ha avuto un grande riscontro sul mercato e vogliamo continuare a crescere in questa porzione di mercato".

Ha spiegato Crespi ad Askanews.

  • shares
  • Mail