Lexus RC Hybrid F-sport: la nostra prova

La coupé nipponica dall'animo gentile, ecco come va.

Lexus RC Hybrid nasce dalla ventennale esperienza del gruppo Toyota sulla tecnologia ibrida. Il premium brand del gruppo,Lexus, crede cosi tanto nelle potenzialità dell'ibrido da dedicare il 99% del mercato italiano a questa motorizzazione. Lexus RC Hybrid arriva portando con se una filosofia sconosciuta per una vettura di questo segmento, la coupé "gentile". Un occhio allo stile e uno all'ecosostenibilità, saranno queste le vetture sportive del futuro? Lexus ci crede e propone la RC Hybrid a partire da 46.000 €

In breve


Tecnologia giapponese e design europeo, Lexus RC Hybrid si distingue per la grande personalità e presenza su strada unita a consumi ed emissioni al vertice della categoria. L'evoluzione della piattaforma ibrida da vita ad una coupé facile e divertente da guidare ma non aggressiva, il tutto a favore di una guida rilassante. Il gruppo propulsore è all'altezza delle aspettative e garantisce prestazioni discrete, la potenza max combinata è di 221Cv, lo scatto da 0 a 100 km/h viene coperto in 8,6 secondi e la velocità massima è autolimitata a 190 km/h. Le finiture di ottima qualità rendono l'abitacolo accogliente e confortevole, il sistema infotainment è ricco di funzioni ma risente di un interfaccia macchinosa, rendendo la navigazione non proprio intuitiva.

Come va


La Lexus RC Hybrid è una vettura appariscente, curata e che comunica fin dal primo sguardo sensazioni di guida di un certo livello, per apprezzare in pieno le doti di questa coupé bisogna prima comprendere la filosofia che è alla base del progetto Hybrid, assimilata questa caratteristica la RC Hybrid riesce addirittura a sorprendere regalando emozioni inaspettate. La meccanica è di ottima fattura con sistemi di sospensioni che garantiscono un feeling di guida degno di una coupé, lo sterzo è preciso quanto basta per garantire un buon compromesso fra agilità e stabilità della vettura. Richiedendo alla vettura una guida dinamica, sopratutto su strade extraurbane, le accelerazioni e la velocità massima sono buone anche se non esaltanti, la situazione migliora utilizzando la modalità S del cambio a variazione continua E-CVT che simula il funzionamento di un cambio sequenziale. In città, qui la differenza con una vettura tradizionale è enorme, la RC Hybrid riesce a percorre quasi il 70% degli spostamenti cittadini sfruttando unicamente la propulsione elettrica con consumi ed emissioni di CO2 ridottissimi, il tutto a vantaggio dell'ambiente. Se nell'utilizzo più sportivo il cambio E-CVT mostra i suoi limiti nella guida rilassata aumenta il livello di fluidità di marcia ai vertici della categoria. Hybrid per Lexus non è solo una motorizzazione ma uno stile di vita orientato al confort e all'ecosostenibilità, ed è in questi frangenti che la RC da il meglio di se. All'interno il livello di insonorizzazione è ottimo grazie all'adozione di materiali pregiati ed assemblaggi di alta qualità, il tutto arricchito da una gamma di personalizzazioni abbastanza ampia. Il sistema infotainment è ricco di informazioni, a volte troppe, situazione che porta il guidatore a distrarsi dalla guida per accedere alle varie funzioni, è vero anche che basta un po di adattamento per migliorare notevolmente la rapidità di accesso ai menu e l'esperienza generale di navigazione.

Com'è fatta


Se da un lato la qualità costruttiva è un marchio di fabbrica per Lexus dall'altro gli stilemi del brand giapponese fin'ora non sono stati fra i più innovativi e audaci. Con la RC Hybrid la casa di Nagoya cerca di scrollarsi di dosso l'appellativo di "noiosa" proponendo una vettura dall'aspetto esuberante. La grande calandra anteriore con l'immancabile forma a clessidra dona a questa coupé una presenza su strada notevole, l'allestimento F-sport integra luci diurne a led, paraurti sportivo con doppio scarico e cerchi in lega da 19" equipaggiati con gomme di sezione generosa, forse anche troppo. Una gommatura più contenuta avrebbe migliorato ulteriormente i consumi ma questa RC Hybrid è fatta anche per farsi notare. Sotto la carrozzeria sono alloggiati i due motori elettrici che sviluppano una potenza complessiva di 143 Cv e il motore termico da 2.495 cc a ciclo Atkinson in grado di erogare 181 Cv, la potenza combinata dei due sistemi raggiunge il valore di 221 CV che vengono trasmessi alle ruote posteriori attraverso un cambio a variazione continua E-CVT. Le prestazioni complessive sono buone, lo 0-100 km/h viene superato in 8,6 s, la velocità massima è stata autolimitata a 190 km/h mentre l'autonomia in elettrico, sopratutto in città, arriva a coprire il 70% delle fasi di utilizzo della vettura. Le prestazioni in EV-mode sono raggiungibili grazie all'ausilio del sistema di recupero dell'energia sia in frenata che durante le decelerazioni, in queste situazioni il motore elettrico funziona da generatore ricaricando le batterie, in caso di necessità interviene anche il motore termico per riportare le batterie al livello minimo di carica, eliminando l'inconveniente di esaurire completamente la batteria ibrida. In una vettura di questo livello non poteva mancare un sistema di sospensioni a controllo elettronico AVS con schema a doppio braccio oscillante anteriore e multilink posteriore. Il setting della vettura che oltre alle sospensioni adegua anche sterzo e risposta del motore è selezionabile tramite un pomello posto al centro della plancia, quattro sono le modalità di guida sull'allestimento F-sport: ECO-Normal- Sport-Sport+.

Entrando all'interno la prima cosa che salta all'occhio è la presenza di sedili sportivi, comodi e avvolgenti, anche la posizione di guida rispecchia le aspettative con una seduta bassa e ben inserita all'interno della vettura. La strumentazione è digitale con un interfaccia personalizzabile dall'utente arricchita dalla corona del tachimetro in grado di traslare verso destra a seconda della quantità di informazioni che si desidera visualizzare sul quadro strumenti. L'allestimento in prova è equipaggiato con display da 7" e sistema multimediale Mark Levinson con 835 Watt e 17 altoparlanti, gestibile sia dalla classica console centrale che attraverso il touchpad posizionato sul tunnel. Non potevano mancare su una vettura di questo calibro i sistemi di supporto alla guida: rilevatore di angoli ciechi (BSM), sistema di rilevazione del traffico posteriore (RCTA) e l’avviso e mantenimento di corsia (LDA). Come optional è possibile inserire fra le dotazioni della vettura il Safety Pack ,comprendente il sistema di pre-collisione con arresto automatico (PCS – non prevede il riconoscimento pedoni) e il cruise control adattivo (ACC)  al costo di 1300€.

Pro



  • consumi ridotti

  • finiture di alto livello

  • estetica accattivante


 

Contro



  • prestazioni nell'utilizzo sportivo

  • cambio nell'utilizzo sportivo

  • infotainment macchinoso


 

Scheda tecnica


Pesi e dimensioni

Lunghezza (cm): 469
Larghezza (cm): 184
Altezza (cm): 139
Passo (cm): 273
Capacità bagagliaio (l): 340
Peso in ordine di marcia (kg): 1725
Massa rimorchiabile (kg): 0
Capacità serbatoio (l): 66

Telaio
Sospensioni Anteriori Doppio braccio oscillante con sistema AVS
Sospensioni Posteriori Multilink con sistema AVS
Servosterzo Pignone e cremagliera
Giri (da lock a lock) 2.84
Raggio di sterzata minimo (m) 5.2
Impianto frenante: Attuatore elettroidraulico
Freni Anteriori Dischi ventilati
Freni Posteriori Dischi ventilati
Sistema Frenante ABS elettronico a 4 sensori e 4 canali, con EBD e BRAKE ASSIST
Cerchi in Lega 19"
Dimensioni pneumatici Anteriori 235/40R19, Posteriori 265/35R19

Trasmissione
Trazione Posteriore
Cambio Sequenziale con paddle shift
Tipo di trasmissione Trasmissione a variazione continua di rapporto (E-CVT)

Motore termico
Testata / Monoblocco: Alluminio
Cilindrata (cc) 2494
Numero di valvole 16
Numero di cilindri 4 in linea
Meccanismo valvole Dual VTT-i
Potenza Max kW (CV) @ giri/min 133 (181)
Coppia Max Nm @ giri/min 221 @ 4200-5400
Alesaggio x corsa (mm x mm) 90.0 x 98.0
Rapporto di compressione 13.0 : 1
Tipo di carburante Benzina

Motore elettrico
Tipo di motore Sincrono a magneti permanenti
Potenza Max kW (CV) 105 (143)
Tensione massima (V) 650v
Coppia Max (Nm) 300

Lexus Hybrid Drive (potenza combinata kW-CV) 164-223

Consumi e prestazioni
Ciclo urbano (l/100km) 5.1
Ciclo combinato (l/100km) 5,0
Ciclo extraurbano (l/100km) 5.0
Emissioni (g/km) 116

Giudizio finale


Per capire ed apprezzare fino in fondo la Lexus RC Hybrid bisogna prima assimilare la filosofia dell'ibrido Toyota, una volta imparato a gestire al meglio la vettura emergono doti inaspettate sia per quanto riguarda il piacere di guida che per i consumi. Un modello che apre la strada ad una nuova concezione delle vetture sportive, divertenti e rispettose dell'ambiente, senza dimenticare le agevolazioni sulla tassazione e la possibilità di usufruire dei privilegi riservati alle vetture ecologiche nella gran parte delle aree urbane. Il prezzo di ingresso di 46.000€ è in linea con la concorrenza, la rinomata affidabilità Toyota/Lexus unita ai costi di gestione da berlina sono sicuramente fattori da prendere in considerazione nella scelta di una vettura di questo segmento.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 4 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO