Nuovo car sharing elettrico a Madrid con Renault Zoe

A Madrid sono in arrivo 500 auto elettriche Renault Zoe verranno: usate per il car sharing 100% elettrico di Zity.


car-sharing-500-renault-zoe-elettriche-per-zity-a-madrid-2.jpg

Saranno 500 le auto elettriche Renault Zoe che faranno parte della flotta di Zity, il nuovo servizio di car sharing elettrico a emissioni zero che sta per debuttare nella capitale spagnola Madrid. Frutto della collaborazione tra Renault e il gruppo spagnolo Ferrovial, Zity intercetterà le nuove necessità di mobilità degli spagnoli.

Madrid, infatti, per fronteggiare traffico e inquinamento da tempo punta su auto elettrichemobilità alternativa all'auto privata. E' già la città europea con il più alto tasso d'adozione del car sharing e, entro giugno 2018, chiuderà una vasta area del centro al traffico dei veicoli con motore a combustione interna. Passeranno solo le elettriche.

Se tutto andrà bene, per quella data Zity avrà già un servizio rodato e ben funzionante, con 500 Zoe Z.E.40 connesse grazie a GSM e Bluetooth, in modo da essere rintracciabili anche in parcheggi sotterranei e dove altre forme di connettività sono carenti.


Le Zoe Z.E.40 hanno un motore elettrico R90 da 92 CV, batterie da 41 kWh con tecnologia Ridecell, autonomia massima di 400 km (300 chilometri in città con il riscaldamento acceso) e un tempo di ricarica basso: con il Chameleon Charger da 50 kW una ricarica all'80% si effettua in circa un'ora.

La Renault Zoe, quindi, dopo essersi confermata regina delle vendite in Europa nel settore delle auto elettriche private adesso si prepara anche a prendersi una bella fetta del mercato delle auto condivise.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO