Smart Home ecologica: Eni la fa con Hive

Eni entra in partnership con Hive e presenta sul suo store elettronico i termostati intelligenti per risparmiare energia.



L'operatore italiano dell'energia Eni gas e luce annuncia una partnership importante con Centrica Hive Limited, il brand della domotica e delle soluzioni smart home afferente al grande gruppo energetico inglese Centrica. La collaborazione ha portato alla vendita dei dispositivi smart di Hive all'interno del negozio online di Eni gas e luce.

La gamma di dispositivi smart di Hive, da oggi in vendita anche nello store Eni, comprende il termostato intelligente Hive Active Heating, il kit di illuminazione intelligente Hive Active Light, la telecamera di sorveglianza Smart Hive View, e alcuni sensori di sorveglianza e monitoraggio della casa, oltre ovviamente all'hub Hive necessario per far dialogare questi sistemi tra loro e con l'utente, tramite la app di Hive.

Il prodotto più interessante è senza dubbio il termostato intelligente, che accende e spegne i riscaldamenti non solo ad un orario prefissato tramite l'applicazione ma anche in base ad alcune regole impostate dall'utente. Ad esempio è possibile spegnere i riscaldamenti se i sensori non rilevano la presenza di nessuno in casa, o riaccenderli se ci stiamo avvicinando a casa (la nostra posizione è rilevata tramite il GPS del nostro smartphone.

Hive promette buoni risparmi in bolletta per il riscaldamento, ma saggiamente non comunica percentuali di risparmio che potrebbero non rivelarsi veritiere se il sistema di domotica non viene utilizzato correttamente. In generale, per tutti i dispositivi smart di controllo del riscaldamento, è ragionevole ipotizzare risparmi intorno al 20% se vengono usati correttamente.

Anche sulla bolletta elettrica è possibile risparmiare, utilizzando i sensori di movimento per spegnere le luci nelle stanze rimaste vuote. O programmando l'accensione delle lampade negli spazi esterni solo quando effettivamente usciamo di casa. In questo modo, tra l'altro, si usa il sensore di movimento anche come rilevatore di intrusioni da parte di ladri e malintenzionati.

La partnership tra Eni e Hive segue quella già esistente tra l'operatore energetico italiano e Philips, che ha portato Eni a vendere le lampadine a risparmio energetico intelligenti a led di Philips con un pagamento diluito in bolletta. Il binomio smart home e risparmio energetico tanto amato dagli italiani, quindi, ha oggi un'opzione in più e la casa intelligente diventa ancora più ecologica.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail