Smart Home: che ci fa Samsung a EuroCucina 2018?

I big dell'elettronica si fiondano nel settore Smart Home e Internet of Things, presentando elettrodomestici intelligenti che risparmiano energia.



La presenza di Samsung a EuroCucina, Salone Internazionale dell'arredo cucina di Milano, è un segno dei tempi: i giganti internazionali dell'elettronica e degli elettrodomestici cercano occasioni prestigiose per presentare le proprie soluzioni, che non sono più singoli prodotti ma vere e proprie piattaforme.

Nel caso di Samsung la piattaforma sta dietro, dentro e attorno Smart Things, la app di gestione dei sistemi e dispositivi di domotica e smart home della casa coreana che permette agli utenti di comandare da remoto gli elettrodomestici e di ricevere da essi informazioni. Una piattaforma aperta, compatibile anche con elettrodomestici di altri produttori.

Come può tutto questo abbassare l'impatto ambientale della nostra quotidianità moderna? Guardando al futuro e adottando soluzioni smart per fare quello che abbiamo sempre fatto in casa: vivere, cucinare, pulire, divertirci.

Con un esempio pratico: il gigante coreano ha portato a EuroCucina il suo nuovo forno intelligente Dual Cook Flex. A guardarlo sembra un normale forno elettrico, con un occhio al design come il mercato pretende oggi. In realtà integra soluzioni interessanti che ci permettono di ottenere più comodità con minori consumi energetici.

La cavità del forno è divisa in due scomparti da un separatore rimovibile. I due "mezzi forni" sono utilizzabili separatamente o insieme, per cucinare contemporaneamente due diverse ricette che necessitano di temperature e tempi di cottura diversi. Lo sportello del forno è diviso in due segmenti, per aprirne uno scompartimento senza far uscire il calore dall'altro.

Tutto questo si traduce in comodità e risparmio energetico. Contemporaneamente usiamo il calore prodotto dal forno per cuocere due ricette in due cavità separate. Con un forno tradizionale si può fare, ma il dolce prende l'odore del pesce e se apriamo il forno per non far bruciare il pesce rischiamo di far smontare il dolce proprio mentre lievita.

Un risparmio economico nella bolletta dell'energia, meno CO2 emessa per preparare la cena, ma anche più tempo libero. Anche perché grazie all'app Smart Things è possibile comandare il forno da remoto. Tradotto: faccio partire il forno quando sono ancora al lavoro e trovo la cena già pronta, perché il forno si spegne automaticamente in base alla programmazione della ricetta. Non sbaglio la cottura, non spreco elettricità.

Altra soluzione smart portata da Samsung ad EuroCucina è quella dei piani cottura a induzione con Virtual Flame Technology. I piani cottura a induzione permettono un buon risparmio energetico, ma essendo ancora poco diffusi molti non li sanno usare a dovere e li impostano a potenze troppo elevate. La Virtual Flame Technology di Samsung simula la luce e l'intensità della fiamma, per regolarsi meglio ed evitare inutili sprechi di energia.

Questi ed altri dispositivi smart di Samsung, e non solo del produttore sud coreano, sono presenti a EuroCucina 2018. Segno dei tempi che cambiano: funzionalità, prestazioni, design e intelligenza sono ormai tutte componenti fondamentali della casa intelligente. Se manca una di queste componenti, al momento, non c'è smart home.

  • shares
  • Mail