Auto elettriche: un italiano a capo di Electrify America

Giovanni Palazzo nominato CEO di Electrify America, la controllata Volkswagen che deve investire 2 miliardi per favorire la diffusione delle auto elettriche in USA.


auto elettriche Giovanni Palazzo electrify america


Cambio al vertice per Electrify America LLC, azienda del gruppo Volkswagen nata nel 2016 per gestire 2 miliardi di dollari di investimenti sul suolo americano per spingere la diffusione delle auto elettriche a emissioni zero negli Stati Uniti: l'italiano Giovanni Palazzo sostituisce Mark McNabb nel ruolo di CEO della società con sede a Reston, Virginia.

Palazzo, romano d'origine, è entrato in VW nel 2011 e in precedenza ha avuto ruoli importanti nel settore della mobilità elettrica. Ad esempio è stato Manager Mobilità Elettrica di Smart. Lascia la carica di Capo dell'E-Mobolity Business Group Strategy di Volkswagen.

Raggiunto dai nostri microfoni così ci spiega il suo passaggio di ruolo all'interno di Volkswagen: "Ho contribuito alla fondazione di Electrify America nel 2016 e supportato Mark nel processo di business set-up e staffing. Electrify  America sta costruendo la più grande ed innovativa rete di infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici degli Stati Uniti, con potenze fino a 350 kW. Si tratta di una rete basata sullo standard CCS e aperta a tutti i veicoli elettrici, che fornirà il contribuito decisivo per lo sviluppo della mobilità elettrica. Assumerò la leadership di un team motivato e competente, composto dai migliori professionisti del settore charging ed energia. Sono contento, pronto ad iniziare... carico".

"Electrify America è entrata nel vivo della sua missione di permettere agli americani di scoprire i benefici della guida elettrica e di fornire una infrastruttura di ricarica a diffusione nazionale - aggiunge il Presidente e CEO di Volkswagen Group of America, Hinrich J. Woebcken - Siamo lieti di dare il benvenuto a Giovanni Palazzo, un esperto in e-mobility sia lato veicoli che infrastruttura, a capo dell'azienda in questa sua nuova fase".

Palazzo assumerà i pieni poteri tra qualche mese, nel frattempo il CFO di Electrify America e Volkswagen Group of America Jan Vycital assumerà il ruolo di CEO ad interim.

I 2 miliardi di dollari a disposizione di Electrify America verranno spesi per investimenti strategici e funzionali alla diffusione delle auto elettriche negli Stati Uniti.

Sono state selezionate 17 aree metropolitane (Boston, Chicago, Denver, Fresno, Houston, Los Angeles, Miami, New York City, Philadelphia, Portland, Raleigh, Sacramento, San Diego, San Francisco, San Jose, Seattle, e Washington) dove verranno installate stazioni di ricarica nei luoghi di lavoro, centri commerciali, ristoranti e altre attività economiche ad alto afflusso di lavoratori e clienti, come anche in lotti pubblici e garage.

Le colonnine installate saranno da 150 kW. Alcune colonnine da 350 kW saranno posizionate anche nei pressi di autostrade ad alto traffico (sulle bretelle di comunicazione con i grandi centri urbani). La rete di infrastruttura per la ricarica delle auto elettriche sarà terminata entro giugno 2019 e, alla fine, la distanza media tra un punto di ricarica e l'altro sarà di 70 miglia, quella massima di 120 miglia.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO