Seattle: per la raccolta rifiuti i camion elettrici di BYD

L'azienda cinese continua a vendere i suoi veicoli elettrici in mezzo mondo, compresa Seattle dove stanno per arrivare i primi due compattatori a batteria per la raccolta rifiuti.


camion elettrici byd raccolta rifiuti seattle


La mobilità a zero emissioni non riguarda solo auto elettriche e mezzi di trasporto merci a batteria, ma anche mezzi speciali come i compattatori per la raccolta dei rifiuti solidi urbani. E, così, la città di Seattle ha appena ordinato alla cinese BYD i primi due camion per la raccolta rifiuti 100%, equipaggiati con un sistema di raccolta realizzato da New Way Trucks.

Recology, l'azienda di igiene urbana di Seattle, li riceverà entro la metà del 2019. Avranno il sistema di recupero energetico in frenata, utilissimo su un mezzo del genere: provate a stare dietro un compattatore dell'immondizia mentre fa la raccolta e contate quante volte frena nel giro di un chilometro.


"Siamo contentissimi di essere i primi a distribuire camion elettrici per la raccolta dei rifiuti nella regione del Pacifico nordoccidentale - spiega la presidentessa di BYD Motors Stella Li - dimostrando che la tecnologia pulita e a zero emissioni è una scelta intelligente e sostenibile per l'industria pesante".

Recology è anche un ottimo biglietto da visita per BYD in America: la società nasce a San Francisco ma opera in altri Stati USA grazie a 40 società più o meno controllate.

E' tra i campioni nazionali della raccolta e riciclo dell'umido ed è posseduta al 100% dai suoi dipendenti: nessuno ne detiene più dello 0,4% e il 52% degli azionisti è donna o appartenente a minoranze etniche.


"Insieme ai nostri partner industriali, BYD e NEw Way, possiamo catalizzare un cambio positivo e sostenibile, ponendo le basi di quella che dovrebbe essere la raccolta rifiuti nel ventunesimo secolo", ha commentato Derek Rukman, vice presidente e Group Manager di Recology nella regione del Pacifico nordoccidentale.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail