Lewis Hamilton raccoglie plastica in spiaggia

Il campione di Formula 1 manda un messaggio ecologista via social, alcuni follower lo osannao, altri lo criticano.


lewis-hamilton-raccoglie-plastica-in-spiaggia.jpg


Il 4 volte campione del mondo di F1 Lewis Hamilton lancia via social un messaggio ecologista: non comprate plastica e fate in modo che venga riciclata. Un messaggio che viene dal mare, nel vero senso della parola.

Il campione britannico, infatti, si trova in vacanza a Mikonos. Ma la sua permanenza nell'isola greca è stata disturbata dall'enorme quantità di contenitori usa e getta in plastica che il mare porta in spiaggia e tra gli scogli.



Speiga il pilota: "Sono in una parte così bella del mondo ma abbiamo trovato questo casino. Non potevamo stare con le mani in mano, dovevamo fare qualcosa. Dobbiamo tutti fare qualcosa, dobbiamo smettere di sostenere le aziende che sono ciecamente fissate sui loro profitti a spese del nostro bellissimo pianeta e del suo ambiente. Per favore non comprare la plastica. Riciclate sempre, tutti possiamo fare una grande differenza attraverso le azioni che prendiamo ogni singolo giorno! ". Un messaggio che ricorda molto quello delle principali associazioni ambientaliste internazionali, prima fra tutte Greenpeace che da tempo lotta per la riduzione della plastica e degli imballaggi monouso.

Il video di Lewis Hamilton che raccoglie la plastica in spiaggia ha in poco tempo raggiunto centinaia di migliaia di visualizzazioni e tantissimi commenti. Molti ringraziano il pilota per avere usato la sua visibilità per far passare il messaggio ambientalista. Hamilton, infatti, ha circa 7 milioni di follower su Instagram, 4 milioni su Facebook e 5 milioni su Twitter. Da Twitter arriva anche il ringraziamento di Surfers Against Sewage e di altre associazioni.

Altri utenti dei social, invece, fanno notare al campione che oggi è quasi impossibile acquistare un prodotto che non sia venduto avvolto dalla plastica. I commentatori più smaliziati, infine, criticano Hamilton di predicare bene e razzolare male: tra i numerosi sponsor del campione ci sono anche molte aziende che vendono i propri prodotti solo in contenitori di plastica monouso.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 40 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail