Auto elettriche: settembre da record in Norvegia

In Norvegia non splende il sole, ma le auto elettriche hanno un futuro luminoso: a settembre vendite record con Tesla piglia tutto.


auto elettriche vendite norvegia


Ammontano a 10.620 le automobili vendute in Norvegia a settembre 2018, il 21% in meno dello stesso mese dell'anno scorso. Il 45% di esse sono auto elettriche e un altro 15% sono auto ibride, per un totale del 60% di auto elettrificate, cioè oltre seimila.

Sono i dati ufficiali dell'Opplysningsrådet for Veitrafikken AS (OFV AS), un nome impossibile da pronunciare per un italiano ma che possiamo tradurre con "Consiglio consultivo per il traffico stradale", cioè l'ente pubblico che tiene traccia delle nuove immatricolazioni auto.


La casa automobilistica che ha venduto di più in Norvegia il mese scorso è Tesla con 2.016 veicoli elettrici venduti, seguita da Nissan con 1.158 auto (elettriche e non) e Toyota con 1.116 auto (molte delle quali ibride).

Un mese da record sia le elettriche che per Tesla, che al 30 settembre 2018 ha venduto 6.321 EV in Norvegia. In pratica un terzo del totale di quest'anno in un mese solo.

L'OFV AS tiene traccia anche delle emissioni di CO2 medie del totale delle auto vendute ogni mese. Emissioni calcolate, quest'anno, con il nuovo metodo WLTP che rispetto al vecchio NEDC prevede test più realistici in cui le emissioni sono superiori.


Nonostante ciò le emissioni medie delle auto vendute a settembre 2018 in Norvegia è pari a 55 grammi per km, contro i 71 grammi di settembre 2017. Un record ecologico in più per il paese nordico.

Sempre dai dati OFV AS si evince una vera e propria fuga dal diesel in Norvegia: 12% del venduto contro il 18% del settembre dell'anno scorso e dalle benzina, 16% contro il 22%.

La Norvegia si è imposta un obbiettivo: il 100% delle auto immatricolate dovranno essere elettriche entro il 2025. Potrebbe farcela, se continua così.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 7 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail