Auto elettriche: la Jaguar I-PACE con un suono protegge i pedoni

Lo speciale sound dell'auto elettrica Jaguar I-PACE con Avas avverte del suo arrivo, riducendo i rischi per chi attraversa la strada.

Per la Jaguar I-PACE la blasonata casa inglese ha sviluppato il sistema AVAS (Audible Vehicle Alert System) che avvisa i pedoni del suo arrivo, superando così uno dei problemi connessi all'uso delle auto elettriche.

La tecnologia salvavita messa a punto dai tecnici del giaguaro entra in funzione a bassa velocità ed annuncia l'approssimarsi del mezzo con una specifica traccia sonora, finemente calibrata dagli ingegneri e udibile fino a 20 km/h di andatura di marcia.

Il sistema funziona automaticamente sotto la cifra velocistica prima esposta, senza bisogno di un'attivazione manuale. Per la migliore tutela dei pedoni, in particolare delle persone cieche o ipovedenti, l'AVAS supera la soglia minima dei 56 dB(A) richiesta dalla prossima normativa europea, che riguarderà tutti i veicoli elettrici a partire da mese di luglio 2019 e che sarà la più severa su scala mondiale.

Durante le verifiche sul campo, Jaguar ha fatto appello alla collaborazione di "Guide Dogs for the Blind", la più grande organizzazione di beneficenza del Regno Unito dedicata alle persone affette da cecità.

Per arrivare alla definizione di una sonorità udibile e discreta fuori, ma non percepibile nell'abitacolo, gli ingegneri del noto marchio d'oltremanica hanno lavorato ben quattro anni. I test sono andati in scena in vari contesti urbani, ma anche in laboratorio. Ad emettere la sonorità, sotto i 20 km/h, è uno speaker posto dietro la griglia anteriore, che avverte con intensità proporzionale al ritmo di marcia.

Alle velocità più elevate sono sufficienti, invece, la rumorosità del vento e degli pneumatici per consentire ai pedoni di percepire l'arrivo del veicolo a zero emissioni. Quando viene inserita la retromarcia, sull'auto elettrica Jaguar I-PACE con AVAS interviene un tono aggiuntivo che indica il cambio di direzione.

  • shares
  • +1
  • Mail