Bosh e-Bike ABS: cos'è e come funziona

Bosch ha portato ad EICMA 2018 il suo nuovo sistema ABS per e-bike derivato da quello delle moto, ecco come funziona.



La sicurezza delle e-bike fa un passo avanti grazie a Bosch, che ha recentemente introdotto sul mercato il suo più recente eBike ABS, cioè il sistema antibloccaggio dei freni dedicato espressamente alle bici elettriche. Derivata da quella già ampiamente sperimentate sui sistemi ABS per le moto, questa nuova tecnologia innalza il livello di sicurezza alla guida delle pedelec urbane e ha molteplici possibilità di applicazione.

Ce le siamo fatte spiegare da Federica Cudini, responsabile marketing e comunicazione Italia di Bosch eBike Systems, ad EICMA Milano 2018 per capire come funziona il Bosch eBike ABS nella sua ultima versione, quando vedremo questo sistema sulle e-bike in commercio e quali vantaggi possiamo aspettarci nella guida quotidiana in città e non solo.

L'ABS sviluppato da Bosch per le e-bike, deriva dai sistemi già utilizzati e in uso sulle motociclette. Esso interviene quando, in situazioni di emergenza, si schiaccia con forza e a fondo la leva del freno: riducendo la pressione della frenata, l'ABS interviene impedendo alle ruote di bloccarsi ed evitando che il ciclista venga sbalzato in aria oltre il manubrio.


Il sistema si attiva automaticamente una volta raggiunti i 6km/h di velocità, ed è in funzione anche se il motore elettrico della bicicletta risulta spento. La velocità di entrambe le ruote viene monitorata dal alcuni sensori che calcolano il numero dei giri compiuti dalle ruote stesse: in caso di brusca e improvvisa frenata, l'ABS di Bosch migliora la stabilità e la manovrabilità della e-bike, soprattutto su fondi scivolosi.

Tra gli ausili di questo sistema, vi è anche il limitatore di sollevamento della ruota posteriore, che evita così il rischio di venire sbalzati.

Questo nuovo tipo di tecnologia per la sicurezza, è di primo impianto e non sarà implementabile in aftermarket su bici che non lo prevedano già di serie.

In caso di malfunzionamento o rottura dell'ABS, i freni della bicicletta continuano a funzionare in maniera tradizionale. Le prime applicazioni avverranno su e-bike Urban e da Trekking, per le MTB elettriche Bosch sta ancora studiando la soluzione più efficace.

A partire dalla primavera 2018, le primi biciclette dotate di ABS sono state commercializzate in Germania con pneumatici da 28 pollici, mentre a partire dall'autunno 2018 la tecnologia ABS di Bosch sarà disponibile su tutti i mercati tra cui anche l'Italia.

  • shares
  • +1
  • Mail