Risparmio energetico nei condomini: a Bolzano contributi fino al 70%

La Provincia autonoma di Bolzano conferma i contributi fino al 70% per le ristrutturazioni dei condomini finalizzate al risparmio energetico.


risparmio energetico edifici


La Provincia Autonoma di Bolzano si conferma attenta all'ambiente rinnovando i contributi pubblici fino al 70% della spesa effettuata per ristrutturazioni edilizie dei condomini finalizzate al risparmio energetico. Le domande per la nuova tornata di contributi si potranno presentare a partire dal 1° gennaio 2019.

"Con i contributi fino al 70% e la riduzione dei tempi riferiti alla detrazione fiscale abbiamo creato un particolare incentivo verso il risanamento energetico dei condomini rendendolo interessante dal punto di vista economico per gli inquilini", spiega l'assessore provinciale all'Energia Richard Theiner. Sono circa 60.000 gli edifici che in Alto Adige hanno bisogno di lavori di efficientamento energetico e gran parte di questi sono condomini.

Le domande per ricevere il contributo provinciale andranno inoltrate a partire da inizio anno nuovo all'Ufficio risparmio energetico dell'Agenzia provinciale per l'ambiente. Il contributo varia in base ai lavori da eseguire e può arrivare fino al 70% delle spese ammissibili.


Per ottenere il contributo è necessario che l'edificio, una volta ristrutturato, passi almeno in classe energetica CasaClima C (cioè devono arrivare a consumare meno di 70 kWh per metro quadro l'anno) o CasaClima R (classe riservata agli immobili di interesse storico o architettonico, in cui è possibile solo modificare l'involucro del palazzo).

Devono essere interessate ai lavori di ristrutturazione almeno 5 unità immobiliari, di proprietà esclusivamente di persone fisiche, pubbliche amministrazioni ed enti senza scopo di lucro che non svolgono attività economica.

"Il potenziale di risparmio energetico nei conodomini è elevato - spiega ladirettrice dell'Ufficio risparmio energetico Petra Seppi - visto che la metà del consumo di energia in provincia di Bolzano è correlato agli usi domestici. Con il risanamento energetico oltre a ridursi fino alla metà la spesa per il riscaldamento, l’edificio acquisisce maggior valore immobiliare. Il tutto senza considerare la migliore qualità dell'abitare e la consapevolezza di aver contribuito alla riduzione dell'inquinamento atmosferico".


Parallelamente alla conferma dell'incentivo alle ristrutturazioni energetiche, la Provincia di Bolzano ha anche messo in atto una campagna informativa dal titolo "Troppo freddo?": manifesti e spot per le radio e TV locali e i cinema in cui si annunciano i contributi appena prorogati.

  • shares
  • +1
  • Mail