Auto elettriche: Lexus segna grandi numeri

Sono 1,45 milioni le auto elettriche piazzate da Lexus sul mercato, da quando la casa nipponica decise di percorrere nel 2005 questa strada.

Numeri importanti per Lexus sul fronte delle auto elettriche e della mobilità sostenibile. Il marchio di lusso di Toyota ha venduto 1,45 milioni di vetture Full Hybrid Electric a livello globale da quando, nel 2005, ha lanciato il primo modello di questo genere sul mercato premium. Oggi Lexus offre la gamma più ampia al mondo di modelli elettrificati.

In occasione del 30° anniversario del marchio, festeggiato nel 2018, le vendite della gamma ibrido elettrica Lexus hanno registrato un incremento del 20% rispetto all'anno precedente. Questo risultato sottolinea la qualità della leadership aziendale e dell'impegno per l'elettrificazione.

Sul 2017, con una percentuale del 4,5%, sono cresciute anche le vendite complessive di Lexus, passate alla cifra record di 638.330 unità nel 2018. Il 19 febbraio 2019, inoltre, la casa giapponese ha raggiunto il traguardo di 10 milioni di auto vendute nell'arco della sua storia.

Cifre che rafforzano la qualità delle performance degli ultimi mesi, frutto di una visione premiata dal mercato. Nello specifico, il risultato è stato reso possibile dall'ampia scelta di modelli tra cui figurano i suv RX, NX, le iconiche LC e LS, la nuova ES e il nuovo arrivato UX.

Buoni i risultati sul mercato europeo: dal momento del lancio, Lexus ha venduto nel Vecchio Continente circa 875.000 vetture, di queste quasi 365.000 auto elettriche dotate di tecnologia Full Hybrid Electric. Nel 2018 Lexus ha piazzato in Europa 76.188 unità, un record per il brand, che ha siglato il quinto anno consecutivo di crescita. Negli ultimi 5 anni le vendite Lexus in Europa sono cresciute del 76%. L'obiettivo è quello di raggiungere quota 100.000 unità l'anno entro il 2020.

  • shares
  • +1
  • Mail