Mangiamo plastica - salute a rischio

la plastica si accumula nei pesci e nel nostro ciboButtiamo la plastica nell'ambiente e ce la ritroviamo nel piatto. Dagli scienziati riuniti ad Erice per discutere di emergenze planetarie arriva un allarme per per la salute umana.

Alcuni componenti della plastica come diossina, PCB e PVC entrano nella catena alimentare marina e, attraverso il consumo di pesce, interferiscono con il delicato sistema ormonale umano, in particolare con la riproduzione. Shanna H. Swan del Centro di Epidemiologia Riproduttiva di Rochester, segnala come sia a rischio lo sviluppo fetale e in particolare il cervello del nascituro.

"Le sostanze plastiche sono presenti anche nei contenitori metallici che utilizziamo quotidianamente per la conservazione dei cibi o per la loro cottura a micro-onde". "Sulla pericolosità delle sostanze plastiche - dice il professor Antonino Zichichi, presidente dei Seminari di Erice e della Federazione mondiale degli scienziati, la comunità scientifica ha espresso un parere unanime".

La plastica nel piatto dall'ANSA

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: