Grattacielo eolico a Dubai

Grattacielo girevole a Dubai, Emirati Arabi UnitiSarà alto 250 metri il grattacielo in costruzione a Dubai su progetto in buona parte italiano. Avrà piani rotanti (staccati uno dall'altro) in gradi di muoversi ognuno per conto suo.

Dal punto di vista energetico sarà autonomo: tutto girerà ad energia eolica o solare. Ogni piano rotante si comporterà anche da pala, sfruttando il vento per ruotare, piccoli mulini saranno interposti ai piani (59) e i tetti di ogni piano saranno equipaggiati di pannelli fotovoltaici, così da sfruttare la luce a cui, periodicamente, verranno esposti. In un anno la torre fornirà circa 190 milioni di Kwh di energia, per un valore di oltre 7 milioni di euro.

E' stato progettato a Firenze da David Fisher (l'inventore), Fabio Bettazzi e Marco Sala, con la partecipazione di Leslie Robertson, l'ingegnere statunitense ideatore del «World Trade Center» di New York.
A costruirlo ci vorranno 30 mesi e 500 milioni di dollari (in 56 anni il costo del grattacielo viene ripagato dal risparmio energetico). Il progetto partirà tra tre mesi ed è stato presentato a coclusione dei lavori del WREC (il congresso internazionale sulle energie rinnovabili) di Firenze.

via | CorSera

  • shares
  • +1
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: