Pianta una foresta a forma di cuore per ricordare la moglie scomparsa, succede in Inghilterra

Scritto da: -

foresta a forma di cuore

Una foresta a forma di cuore o meglio una radura circondata da querce per ricordare la moglie scomparsa prematuramente e all’improvviso. A piantarla 17 anni fa, subito dopo la dolorosa perdita della compagna di una vita (33 anni di matrimonio), è stato Winston Howes, un agricoltore di Wickwa, nel South Gloucestershire, in Inghilterra.

L’uomo non cercava notorietà, solo pace al suo immenso dolore e l’ha trovata negli alberi, in quelle querce tirate su a suon di ricordi e amore in memoria della moglie, a testimonianza di come la natura e il tempo possano curare le ferite più dolorose, far ritrovare un senso nella vita che ricresce rigogliosa e nel ciclo delle stagioni anche a perdite così traumatiche ed inspiegabili.

Winston aveva sposato Janet nel lontano 1962 vicino Stroud. Nel 1995 la donna si è spenta improvvisamente per una grave insufficienza cardiaca, a soli cinquant’anni. I due erano proprietari di una tenuta di oltre 45 ettari. Così dopo la sua morte, quasi a rendere vivo l’immenso dolore, Winston ha deciso di piantare una foresta lasciando uno spazio vuoto al centro, a forma di cuore, innestando tante piccole querce circondate da una siepe. Oggi è diventata, suo malgrado, una vera e propria opera di Green Art.

La quercia è un albero forte, maestoso, che può vivere centinaia di anni. Winston ha fatto in modo che la punta del cuore alberato indicasse Wotton Hill, la località di origine di Janet. Winston spesso si siede in quel cuore vuoto, riempito dal profumo delle giunchiglie, e pensa a Janet protetto dall’abbraccio degli alberi.

Quando si sta con i piedi per terra non si nota affatto che la foresta abbraccia al suo interno un cuore verde, sembra un bosco come un altro con una radura al centro. Ma il cuore non è sfuggito a chi vola alto: a notarlo, con enorme stupore, è stato Andy Collett, 42 anni, di Wotton-Under-Edge, nel Gloucestershire. Andy ama trascorrere il suo tempo libero in mongolfiera e non credeva ai suoi occhi quando ha intravisto il querceto dall’alto, ha capito subito che si trattava di un memoriale verde e così la storia dell’amore di Winston per Jane, un sentimento che sopravvive ai confini della morte nelle radici di una foresta e nell’oasi di un prato, ha fatto il giro del mondo.

Via | Huffington Post
Foto | SWNS

Vota l'articolo:
3.98 su 5.00 basato su 523 voti.