Gatto morto che respira

gatto che fa le fusa

La tassidermia è l'arte di impagliare gli animali. Sembrava destinata a pochi curatori di musei, ma un artista (?) olandese ha inserito un meccanismo in un gatto impagliato e lo ha reso capace di "respirare" e "fare le fusa". Sembra dormire, ma è morto.
Il gatto si chiama Poekie, l'olandese che lo ha farcito di elettronica Erik Klarenbeek.

Se i gatti morti che fanno ancora le fusa dovessero prendere piede, la cosa potrebbe offrire sbocchi lavorativi. (Mentre scrivevo mi venivano in mente battute sul gatto impagliato che prende zampa e vari tipi di sbocchi tassidermici... ma lascio ai colleghi di cemento ubriaco il piacere di sbizzarrirsi sul tema).

via | wmmna

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: