Cemento mangiasmog

cemento capace di assorbire lo smogImportanti novità nel settore dell'edilizia: la bergamasca Italcementi, uno tra i leader mondiali nella produzione di calcestruzzi e materiali da costruzione, annuncia di aver realizzato un cemento in grado di ridurre in modo attivo e costante l'inquinamento atmosferico tramite "fotocatalisi".
Il materiale è in grado, grazie all'azione della luce sia solare che artificiale, di ridurre drasticamente i tempi di ossidazione necessari a decomporre le sostanze inquinanti, velocizzando la loro trasformazione in composti meno pericolosi, quali acqua, nitrati o diossido di carbonio.

L'utilizzo di quello che è stato ribattezzato "cemento mangia-smog" ha mostrato risultati eccellenti nelle zone di sperimentazione: la ripavimentazione di una via di Segrate, percorsa da almeno un migliaio di auto ogni ora, ha portato alla riduzione del 60% degli ossidi d'azoto presenti.
Il prodotto Italcementi presenta anche il vantaggio di poter essere utilizzato in edifici il cui aspetto va preservato nel tempo: le facciate "autopulenti" garantiscono maggior longevità all'edificio e un indubbio giovamento alla bellezza di strutture il cui aspetto estetico è fondamentale.
Al momento il materiale ha un costo ovviamente superiore ai cementi convenzionali, ma il recupero dei costi sul lungo termine è certo, anche in vista dei vantaggi sopra esposti.

[Spidernik]
via | Newsweek

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: