Enel vince premio di qualità

Enel vince 118 mln di Euro dall'AutorityL'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha conferito ad Enel Distribuzione un riconoscimento economico di oltre 118 milioni di Euro, su un totale di 130 milioni di Euro di incentivi erogati.

Enel esprime, nel suo sito, grande soddisfazione per i risultati comunicati dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas. La qualità del servizio elettrico di Enel è migliorata del 14% nel 2005 rispetto al 2004.

Quello che Enel trascura di segnalare, nel proprio comunicato, è che l'Autority ha anche richiesto a Enel di pagare 5,03 milioni di Euro per i disservizi che ha causato agli utenti.

Le uniche altre imprese distributrici colpite dal provvedimento sono Agsm Verona, Acegas Trieste e Acea Roma. Tutte le altre 18 si sono comportate senza infamia, anzi, quasi tutte hanno ricevuto il solo premio di qualità.

Dal 2000, i ricavi delle imprese di distribuzione sono soggetti a price-cap e collegati al più importante fattore di qualità del servizio, la continuità della fornitura, tramite un sistema di incentivi e penalità che spinge al miglioramento e alla convergenza verso valori omogenei sul territorio nazionale. Gli incentivi sono assegnati alle imprese che sono riuscite a migliorare più degli obiettivi stabiliti dall’Autorità, zona per zona; le penalità colpiscono invece le aziende che non sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prestabiliti.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: