Un mulo prolifico in Marocco

muloCi hanno sempre insegnato che il mulo è un ibrido interspecifico fra lo stallone asinino e la cavalla. Molti di noi, pensano poi che il mulo sia sterile e che non possa procreare. In realtà non è proprio così. I muli e bardotti maschi sono considerati da quasi tutti gli studiosi sempre sterili; le femmine possono essere occasionalmente fertili.

Non è così improbabile la notizia, riportata dalla BBC, della nascita di un puledrino. In Marocco l'evento è stato considerato un miracolo ed ha portato notorietà, e forse anche qualcosa di più "sostanzioso", alla famiglia dei propietari.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: