Carpe avvelenate per pulire i laghi

Carpe triploidi per il controllo della vegetazioneL'idea viene da uno studio militare USA: usare delle carpe "temporizzate" per tenere sotto controllo la vegetazione negli invasi artificiali.

Lo studio prevede di impiegare la carpa erbivora triploide (Ctenopharyngodon idella) una specie originaria dell'Amur, tra Russia e Cina, resa sterile, che pare essere un "diserbante" molto efficace. Talmente efficace che se lasciata indisturbata correrebbe il rischio di eliminare completamente la vegetazione.

L'Humphreys Engineer Centre ha brevettato una capsula da iniettare ai pesci contenente una tossina che, rilasciata al momento desiderato con un meccanismo temporizzato, uccide il pesce. Gli esperti dicono che posizionando la capsula in una parte del pesce che, di solito, la gente non mangia, non ci sarebbero rischi di avvelenamento per i pescatori.

A me questa sembra una trovata stupida e innaturale, studiata solo per vendere un prodotto (la carpa incapsulata) di cui la natura potrebbe fare a meno. Le carpe dell'Amur sono state introdotte anche in Italia e adesso ne abbiamo un bel po' che si riproducono nel Po e nell'Arno.

Un tizio (come tesi di laurea!) ha anche studiato il modo di addestrare le carpe a riunirsi quando sentono un suono, cosa che facilitirebbe notevolmente la loro cattura (ed eventuale riutilizzo) quando la loro opera diserbante non fosse più necessaria.

Non mi stupisce il fatto che non vengano presi in considerazione gli effetti di questa immissione in un ambiente in cui vivono anche altre specie. Non ci sono effetti tossici sui predatori delle carpe? Non ci sono valutazioni di impatto ambientale che suggeriscano di incapsulare chi ha brevettato queste carpe in un geode, spedirlo su Marte e lasciarlo lì fino al 3006?

Via | Specchio della Stampa

» Release mechanism to interact with biota, in particular fauna that may outgrow available habitat, from FreshPatent.com

» Chinese Grass Carp, plant menagement in Florida Waters

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: