Le foto dei detersivi alla spina!

distributore di detersivi torinese

Lidia ci ha mandato una foto del distributore di detersivi alla spina in funzione a Torino.
Adesso ci manca il commento di un lettore che sta usando il sistema, per poter andare a nanna soddisfatti! Dai, fate uno sforzo!!!

cliente che ricarica una bottiglia di detersivo

Alcune precisazioni sull'inziativa dei detersivi alla spina in Piemonte:

1. l'inziativa è supportata dalla Regione Piemonte e da 3 grosse catene commerciali che hanno deciso di collaborare tra loro: stesso macchinario, stesso prezzo dei prodotti e stessa politica.
Questo dovrebbe essere un forte segno di apertura nei confronti della vendita dello sfuso, diversamente da quanto accaduto in precedenza con inziative isolate.

2. Proprio perché inziativa della Regione Piemonte, è stata organizzata una grande campagna comunicativa su stampa, radio e televisione. Oltre ai "ciclisti sandwich", anche i mezzi pubblici di Torino promuovono l'inziativa. Si è cercato, quindi, di coinvolgere al massimo l'opinione pubblica

3. La macchina è totalmente automatizzata per l'erogazione dei prodotti, quindi le operazioni "manuali" sono ridotte al minimo. Nessun rubinetto spillatore: tutto meccanicizzato. E il primo flacone costa 50 centesimi…parecchio per una "bottiglia di plastica". Chi vuole il prodotto lo deve acquistare direttamente dalla macchina, quindi la moneta va inserita sul posto: questo è importante perché ne aumenta il valore, se si pagasse tutto alla cassa, non ci si renderebbe conto del costo del flacone, che passerebbe in secondo piano.

4. Il problema del vandalismo è ridotto al minimo grazie all'automazione del macchinario, che funziona grazie a diverse fotocellule che regolano l'erogazione delle bottiglie e del prodotto.

Saluti a tutti e facciamo funzionale l'iniziativa!

[Lidia]

  • shares
  • +1
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: